Botero

Bologna - 10/10/2019 : 26/01/2020

La mostra dedicata all'icona dell'arte sudamericana Fernando Botero, a cura di Francesca Bogliolo in collaborazione con l’artista, è promossa dal Gruppo Pallavicini S.r.l., composto da Chiara Campagnoli, Deborah Petroni e Rubens Fogacci e patrocinata dal Comune di Bologna e dall’Ambasciata Colombiana in Italia.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO PALLAVICINI
  • Indirizzo: Via San Felice 24 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 10/10/2019 - al 26/01/2020
  • Vernissage: 10/10/2019 ore 17 su invito
  • Autori: Fernando Botero
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

L'esposizione inedita dedicata all'icona dell'arte sudamericana Fernando Botero a cura di Francesca Bogliolo in collaborazione con l’artista, è promossa da Pallavicini S.r.l., composto da Chiara Campagnoli, Deborah Petroni e Rubens Fogacci ed è patrocinata dal Comune di Bologna e dall’Ambasciata Colombiana in Italia.



Il corpus della mostra è costituito da 50 opere uniche mai viste prima nel capoluogo emiliano, comprendenti una serie di disegni realizzati a tecnica mista e un pregiato insieme di acquerelli a colori su tela

L’esposizione, articolata in sette sezioni, rispetta i temi cari all’artista e pone la sua attenzione all’occhio poetico che questi è capace di posare sul mondo, regalando una bellezza fatta di volumi abbondanti, colori avvolgenti e iconografie originali. Un visionario inno all’esistenza che approfondisce il disegno inteso come fondamento della forma, primario e imprescindibile strumento di bellezza.



Libertà creativa e monumentalità rappresentano il fil rouge dell’esposizione, il cui allestimento è stato progettato con l’Accademia di Belle Arti di Bologna e realizzato in collaborazione con il Biennio specialistico in Scenografia e allestimenti degli spazi espositivi e museali.

La “gioia di vivere” e tutto il mondo di Botero in...

La mostra a Palazzo Pallavicini raccoglie 50 opere del pittore colombiano che, con la sua inconfondibile cifra stilistica, ha dato origine ad una grande celebrazione della vita.