Birgit Borggrebe – Paradiso perduto

Milano - 04/09/2012 : 29/09/2012

Sperimentare è il leit motiv della personalità dell'artista, tutta la casa sperimenta accostamenti impensabili, barocco e astratto, specchiere e affreschi, una lunga fila di corna di daino dipinte in bianco e una sola, in rosso. Il gatto Julius osserva indifferente.

Informazioni

  • Luogo: CORTINA ARTE
  • Indirizzo: Via Mac Mahon 14/7 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 04/09/2012 - al 29/09/2012
  • Vernissage: 04/09/2012 ore 18.30
  • Autori: Birgit Borggrebe
  • Curatori: Andreas Kuhn, Gemma Clerici
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 10.00-12.30 / 16.30-19.30 Chiuso domenica e lunedì mattina

Comunicato stampa

Birgit Borggrebe, architetto, nata ad Arnsberg, vive e lavora a Berlino (Potsdam).

Bisogna aver visto la splendida casa a Potsdam, che si affaccia sul lago, con una grandissima vetrata che incornicia la darsena e il giardino sull'acqua, per capire i quadri di Birgit.

Sperimentare è il leit motiv della personalità dell'artista, tutta la casa sperimenta accostamenti impensabili, barocco e astratto, specchiere e affreschi, una lunga fila di corna di daino dipinte in bianco e una sola, in rosso. Il gatto Julius osserva indifferente



La sua pittura, scelta come forma d'espressione, traduce temi attuali nella contrapposizione tra spazio e paesaggio, e temi politici sulla globalizzazione e le sue ripercussioni sul nostro mondo.

Avvalendosi di diverse possibilità grafiche ,Birgit Borggrebe amplia il suo repertorio rappresentativo con tecniche differenti come pittura, fotografia e serigrafia, prende frammenti da internet e li mescola con ottica sperimentale.

“I quadri fluttuano in un fragile equilibrio di promessa e minaccia dal punto di vista tecnico le opere sono una combinazione raffinata e altamente elaborata di sfondo a olio su tela con motivi applicati sovrapposti prevalentemente in serigrafia...Le immagini di un Paradiso dal gusto amaro...Le linee liberamente fluttuanti lasciano riconoscere un riferimento di Birgit Borggrebe agli elementi lirici delle composizioni di Cy Twombly, e infondono nelle opere un tono poetico”(Richard Rabensaat).

Descrizione: Galerie K&P-1



In collaborazione con Galerie Kuhn & Partner, Pohlstrasse 71, Berlino, www.galeriekuhn.de