Asger Jorn – La fabbrica dei sogni

Albissola Marina - 24/04/2014 : 07/09/2014

In occasione del centenario della nascita di Asger Jorn (Vejrum 1914 – Aarhus 1973), le Ceramiche San Giorgio - frequentate dall’artista per circa quindici anni - propongono un originale happening da tenersi nella manifattura albisolese.

Informazioni

  • Luogo: CERAMICHE SAN GIORGIO
  • Indirizzo: Corso Matteotti 5 - 17012 - Albissola Marina - Liguria
  • Quando: dal 24/04/2014 - al 07/09/2014
  • Vernissage: 24/04/2014 ore 18
  • Autori: Asger Jorn
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

In occasione del centenario della nascita di Asger Jorn (Vejrum 1914 – Aarhus 1973), le Ceramiche San Giorgio - frequentate dall’artista per circa quindici anni - propongono un originale happening da tenersi nella manifattura albisolese. L’evento, che trae ispirazione da una definizione che Jorn diede alla San Giorgio, è ideato da Simona Poggi e organizzato dall’Associazione Culturale Arte DOC con la collaborazione del Comune di Albissola Marina

Nel 1959 l’artista eseguì nella fornace di Giovanni Poggi una cospicua produzione in ceramica, un grande pannello in ceramica che si trova su una parete dello Staatgymnasium di Aarhus, in Danimarca e, nel 1971, un secondo pannello murale per la città di Randers. Per creare la magica atmosfera di quegli anni e rivivere la storica vicenda di Jorn attraverso gli occhi del presente e con uno sguardo alla contemporaneità si è pensato di proporre l’ambiente lavorativo nel quale l’artista sperimentava la materia. Pertanto un grande calpestabile raffigurante il pannello del 1959 verrà collocato nel negozio mentre nello spazio dietro al negozio sarà possibile ammirare il pannello di Randers. Girovagando tra le mura della fornace sarà inoltre possibile vedere alcuni interessanti lavori eseguiti da Jorn e “incontrarlo” virtualmente così come avveniva negli anni Sessanta: la realizzazione di figure sagomate ad altezza naturale raffiguranti il maestro danese insieme a Poggi, a Salino e a Silvana Priametto ci permetterà infatti di rivivere il passato e, attraverso un sistema di audio guide in italiano e in inglese, di ascoltare la vicenda dell’artista danese alla San Giorgio. Questa iniziativa non è soltanto un omaggio a Asger Jorn ma rappresenta anche un’occasione per vivere uno dei tanti desideri che sono nati e hanno preso vita in questa prodigiosa “Fabbrica dei sogni”.