Ana Limay – Giardini di Patagonia

Bologna - 29/06/2016 : 07/07/2016

Con Giardini di Patagonia, Ana Limay porta il pubblico in un mondo dove, lo fa intuire il titolo, la natura, il paesaggio e il dato naturale si incontrano con la materia del colore.

Informazioni

  • Luogo: PORTANOVA12
  • Indirizzo: Via Porta Nova 12 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 29/06/2016 - al 07/07/2016
  • Vernissage: 29/06/2016 ore 18
  • Autori: Ana Limay
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Lunedì - Sabato 16.30 - 19.30
  • Uffici stampa: CULTURALIA

Comunicato stampa

Mercoledì 29 Giugno alle ore 18 sarà inaugurata, e proseguirà fino al 7 luglio presso la galleria PORTANOVA 12 di Bologna, la mostra Giardini di Patagonia, personale dell’artista argentina Ana Limay.

Con Giardini di Patagonia, Ana Limay porta il pubblico in un mondo dove, lo fa intuire il titolo, la natura, il paesaggio e il dato naturale si incontrano con la materia del colore



Il "color Limay", come viene definito dal pittore Carlos Mejide, è un colore naturale, dove l'unica preoccupazione è la luce e non il soggetto, in questo l’artista si riferisce ai grandi pittori impressionisti quali Bonnard e Monet che lei ha guardato con ammirazione e attenzione riportando il loro linguaggi in un ambito di contemporaneità.

La pittura fresca, diafana, luminosa ed eterea della Limay indaga con estrema serenità e naturalezza il dato ambientale, fissandolo con preziosa armonia sulla tela.
L'artista ci riporta a un'originarietà esclusiva, dandoci il corpo di una pittura legata alla quotidianità della terra d'appartenenza, il sud America.

Le pennellate riconducono ad un'osservazione intima dell'artista e si presentano atmosferiche, sfumate e leggere, valorizzando così la caducità e la vulnerabilità della bellezza ambientale.

Il legame con la luce, i colori e con la natura diventa quindi un modus operandi imprescindibile che denota la poetica dell'artista argentina, sottolineando la volontà di riscoprire e riportare la tecnica pittorica nel contemporaneo.



BIOGRAFIA
Ana Limay è nata nel 1985 nella Patagonia argentina, una regione montuosa circondata da laghi. Nel 2004 si è trasferita a Buenos Aires, dove ha studiato arte a Prilidiano Pueyrredon (Nacional University of art), dove attualmente lavora come docente.
Per quanto riguarda la tecnica della pittura è affascinata dal colore. Lei si ritiene in realtà una ricercatrice del colore.
Ama dipingere il suo ambiente, oggetti della vita quotidiana, giardini e paesaggi.
Oggi ha il suo studio vicino a una stazione ferroviaria. E questo è diventato uno dei suoi temi preferiti.