1965-2015. 50 anni dallo Studio Marconi

Milano - 21/05/2015 : 31/10/2015

Giorgio Marconi celebra 50 anni di attività con una collettiva di 22 dei molti artisti che, nel corso degli anni, hanno esposto il loro lavoro nello storico Studio Marconi, suo primo spazio espositivo in via Tadino 15, inaugurato nel 1965 e diventato in poco tempo uno dei punti di riferimento dell’attività artistica milanese.

Informazioni

Comunicato stampa

1965-2015
50 anni dallo Studio Marconi alla Fondazione Marconi

Giorgio Marconi celebra 50 anni di attività con una collettiva di 22 dei molti artisti che, nel corso degli anni, hanno esposto il loro lavoro nello storico Studio Marconi, suo primo spazio espositivo in via Tadino 15, inaugurato nel 1965 e diventato in poco tempo uno dei punti di riferimento dell’attività artistica milanese

Nel corso della sua lunga attività lo Studio Marconi ospita più di un centinaio di artisti che Giorgio Marconi sceglie non solo tra le varie tendenze del momento, ma cercando di individuare le personalità e i valori che gli sembrano più rappresentativi del suo tempo. Oggi la Fondazione Marconi prosegue il lavoro di divulgazione e promozione dell’arte contemporanea, occupandosi, tra l’altro, della valorizzazione di alcuni importanti fondi e collezioni di artisti del ’900, da Man Ray a Sonia Delaunay e Louise Nevelson, da Lucio Fontana a Gianni Colombo e Mario Schifano, da Gianfranco Pardi a Mimmo Rotella, Valerio Adami, Enrico Baj, Giuseppe Uncini ed Emilio Tadini, solo per citarne alcuni… La collettiva, al primo e secondo piano della Fondazione recentemente rinnovata e ampliata, raggruppa 22 opere di altrettanti artisti selezionati in virtù di una continuità temporale che, nel corso degli anni, li ha visti più assiduamente legati allo Studio Marconi, del quale possono oggi coerentemente ed esaustivamente documentare l’attività, le scelte e il percorso. Per l’occasione verrà pubblicata una piccola guida con brevi biografie degli artisti in mostra e un testo introduttivo sulla Fondazione Marconi, che va ad aggiungersi all’ampio volume incentrato sullo Studio Marconi: Autobiografia di una galleria. Lo Studio Marconi 1965/1992 (Skira 2004), con un testo-intervista di Natalia Aspesi, una rassegna antologica delle esposizioni realizzate, corredata da una ricca selezione di opere e testi critici. Al piano terra della Fondazione sarà ancora possibile visitare la mostra Omaggio a Lucio Fontana, organizzata in collaborazione con la Fondazione Fontana, fino al 31 ottobre 2015.


Giorgio Marconi celebrates fifty years of activity with a group exhibition featuring the work of twenty-two of the many artists who, over the years, showed their work at the historic Studio Marconi, his first gallery at via Tadino 15, established in 1965 and soon to become one of the landmarks for art in Milan. During its long lasting activity Studio Marconi featured more than one hundred artists that Giorgio Marconi selected not only among the several contemporary art movements of the time, but also among those personalities whom he considered to be the most representative. Today, Fondazione Marconi continues the work of publicising, promoting contemporary art, and also enhancing some important archives and art collections of the 20th century: Man Ray, Sonia Delaunay, Louise Nevelson, Lucio Fontana, Gianni Colombo, Mario Schifano, Gianfranco Pardi, Mimmo Rotella, Valerio Adami, Enrico Baj, Giuseppe Uncini and Emilio Tadini, just to mention but a few… The group exhibition will be held on the first and second floors of the Foundation’s recently renovated and expanded premises, and will display twenty-two works by as much artists selected on the basis of a temporal continuity that, over the years, has bonded them with Studio Marconi whose activity, choices and path they can now exhaustively and coherently document. A pocket-sized book with an introduction on Fondazione Marconi and short biographies of the artists on show will be published, in addition to the broad volume focused on Studio Marconi: A Gallery’s Self Biography. Studio Marconi 1965/1992 (Skira 2004), including an interview by Natalia Aspesi, a list of the main exhibitions and a rich selection of illustrations and critical texts. On the Foundation’s ground floor the exhibition A Tribute to Lucio Fontana, organized in collaboration with the Fontana Foundation, is on display till October 31st 2015.



Valerio Adami - Enrico Baj - Gianni Colombo - Sonia Delaunay - Lucio Del Pezzo - Antonio Dias - Bruno Di Bello - Lucio Fontana - Richard Hamilton - Hsiao Chin - Emilio Isgrò - Man Ray - Louise Nevelson - Giulio Paolini - Gianfranco Pardi - Mimmo Rotella - Mario Schifano - Aldo Spoldi - Emilio Tadini - Giuseppe Uncini - Franco Vaccari - William T. Wiley