Lavoro nell’arte: opportunità da Fondazione Macte, Algoritmi, Aalto University, Walker Art Center

Architettura e design, realtà virtuale e intelligenza artificiale, fashion design e contabilità museale sono gli ambiti di interesse dei bandi e delle offerte di lavoro che vi proponiamo questa settimana

Architetti, designer, creatori di filtri in realtà virtuale, contabili in un grande museo internazionale sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

– Claudia Giraud

1. PREMIO TERMOLI – OPEN CALL PER NUOVA SEZIONE ARCHITETTURA E DESIGN

Fondazione Macte

Prorogata la deadline per partecipare all’Open Call per la 62ma edizione del Premio Termoli–Sezione Architettura e Design. Inaugurato nel 1955, il Premio Termoli è tra i più longevi del panorama artistico italiano, e dalle edizioni che si sono susseguite negli anni si è creata una ricca collezione di opere d’arte ora affidata alla Fondazione MACTE. Nel 2020 la storia del Premio Termoli si rinnova con la creazione di una nuova sezione dedicata all’Architettura e al Design che consiste nella progettazione di una pensilina per la sosta degli autobus urbani per la città di Termoli con determinati requisiti: caratteristiche di innovazione e tecnologicamente avanzata ed eco-sostenibile. La 62ma edizione del Premio Termoli è curata da Laura Cherubinie assegnerà due premi in denaro: uno al/la vincitore/trice della Sezione Arti Visive e uno per la Sezione Architettura e Design che verrà, inoltre, affidato al Comune di Termoli per essere incluso nei futuri piani di riqualificazione urbana.

Scadenza: 16 dicembre 2020
https://www.fondazionemacte.com

2. ALGORITMI – OPEN CALL PER ARTISTI E CREATOR DI FILTRI IN REALTÀ VIRTUALE

AR OPENCALL

Algoritmi– evento dedicato ai linguaggi digitali nel campo dell’arte, della musica e della performance ideato da Karin Gavassa– presenta una call per artisti e creator dei filtri Spark AR (Instagram) intesi come nuova forma artistica e nuovo modo di fruire le opere d’arte, sia in un museo che al di fuori. Oggetto della call sono gli “Effetti originali”, appositamente creati sulla base delle caratteristiche del campo di indagine di Algoritmi, ovvero creative coding, musica elettronica, clubbing e arte contemporanea che, una volta selezionati dalla Giuria, entreranno a far parte del museo virtuale accessibile 24/7 sul profilo Instagram algoritmi_official. Il progetto rientra nella programmazione online iniziata daAlgoritmidurante il lockdown di marzo scorso per continuare a offrire nuovi modi di fruire i linguaggi artistici con una programmazione crossdisciplinare di ricerca e di alto livello culturale.

Scadenza: 29 dicembre 2020
[email protected]
https://sparkar.facebook.com/…/spark-ar-review-policies/

3. AALTO UNIVERSITY CERCA PROFESSORE IN FASHION DESIGN IN FINLANDIA

Aalto University Students at Väre building

Il Dipartimento di Design dell’Università Aalto – istituzione finlandese fondata il 1º gennaio 2010, nata dalla fusione del Politecnico di Helsinki, della Scuola di Economia di Helsinki e della Università di Arte e Design di Helsinki – è alla ricerca di un professore con un forte portfolio professionale in fashion design ed esperienza di insegnamento nell’istruzione superiore. Il candidato prescelto sarà nominato per un mandato quinquennale con il titolo di Professor (Design Practices) e inizierà al più tardi nell’agosto 2021.

Scadenza: 7 dicembre 2020
https://www.aalto.fi/en/open-positions/professor-design-practices-in-fashion-design

4. WALKER ART CENTER CERCA NUOVO DIRETTORE DELLA CONTABILITÀ A MINNEAPOLIS

Walker Art Center, ph McGhiever, fonte Wikipedia

Il Walker Art Center Museum di Minneapolis è un museo che, oltre a commissionare e a presentare arte contemporanea all’avanguardia, promuove la collaborazione tra artisti visivi, performativi e multimediali, coinvolgendo un pubblico diversificato nell’entusiasmo del processo creativo. Ora, il suo attuale direttore della contabilità andrà in pensione all’inizio del prossimo anno dopo un lungo mandato con il Walker che è, così, alla ricerca di un nuovo professionista che ricopra quel ruolo a tempo pieno, con uno stipendio compreso tra i 90mila e i 110mila dollari a seconda dell’esperienza. Il candidato sarà il leader di un piccolo team di persone qualificate, responsabili delle attività contabili del Walker, incluso il lavoro quotidiano, mensile, trimestrale delle transazioni, nonché la verifica annuale e la dichiarazione dei redditi.

Scadenza: fino alla copertura della posizione
https://walkerart.hiringthing.com/job/218158/accounting-director

5. RE_HUMANISM 2 – BANDO INTERNAZIONALE PER PROGETTI DI ARTE E INTELLIGENZA ARTIFICIALE

RE_HUMANISM

Al via RE:HUMANISM ART PRIZE 2, la II edizione del progetto incentrato sulle relazioni fra arte contemporanea e Intelligenza Artificiale,ideato e realizzato dall’associazione culturale Re:Humanism nel 2018 in risposta alla sempre crescente esigenza di riflettere sullo stato del progresso tecnologico. Rivolto agli artisti professionisti di tutte le età e provenienze geografiche, Re:Humanism 2, con la cura di Daniela Cotimbo, si articola in una call for artist internazionale e in una grande mostra, in programma nel mese di maggio 2021 al MAXXI – Museo nazionale delle Arti del XXI secolo, che presenterà al pubblico le opere dei dieci artisti finalisti, oltre ad ospitare workshop e talk con i grandi guru dell’AI provenienti da tutto il mondo.

Scadenza: 12 gennaio 2021

www.re-humanism.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).