Lunario 2020, il calendario ispirato alla Luna. Tra illustrazione e graphic design

Il calendario dell’illustratrice Laura Anastasio per Edizioni Sido riunisce in 12 immagini i cicli lunari e gli eventi astronomici dell’anno che verrà

Lunario2020
Lunario2020

Il Black Friday ha dato il via alla frenesia dello shopping natalizio e anche in campo artistico non mancano le proposte che possono trasformarsi in potenziali regali di Natale. Per esempio, è attualmente disponibile nelle librerie italiane un progetto editoriale, a metà strada tra un calendario e un oggetto di design, ispirato alla Luna. Si tratta del Lunario 2020, realizzato dall’illustratrice e grafica Laura Anastasio per Edizioni Sido che riunisce in 12 immagini i cicli lunari e gli eventi astronomici più significativi dell’anno che verrà.

IL LUNARIO 2020 DI LAURA ANASTASIO

Il Lunario 2020 è ispirato dall’astro più celebrato dalla tradizione letteraria antica e contemporanea, la Luna, e risponde alla volontà di Edizioni Sido di far entrare i cicli naturali nella vita quotidiana dei lettori”, ci spiega Laura Anastasio, illustratrice certificata dalla Society of Illustrators di New York – la più antica organizzazione no profit dedicata all’arte dell’illustrazione in America – e graphic designer di questa piccola casa editrice, nata tra il Chianti, Genova e Milano, che inventa libri e disegna oggetti letterari. “Siamo umani, perciò influenzati dai fenomeni che ci circondano, il più visibile, poetico e antico dei quali è la Luna. Da qui l’idea di creare un lunario che fondesse la tradizione rurale e i ritmi contemporanei”. Ispirato alla natura mutevole dell’astro, alle sue forme e ai suoi riflessi, il calendario propone infatti le fasi lunari e i principali accadimenti astronomici dell’anno futuro in un’unione contemporanea – come l’uso del Pantone argento in omaggio alla Luna e ai suoi riflessi – e al contempo classica – come quella dei tradizionali lunari contadini.

LUNARIO, IL NUOVO PROGETTO DI EDIZIONI SIDO

Il Lunario è l’ultimo dei progetti della collana MRLTN, dedicata agli oggetti intrisi di letteratura di Edizioni Sido, il cui nome è tratto dal racconto in cui Colette, la scrittrice francese paladina dei diritti delle donne, raccoglie la figura della madre e di Madre Natura insieme. “Il nome della collana deriva dai mirliton di Beckett, ovvero quelle filastrocche che erano poco considerate dai letterati dell’epoca, ma che in realtà contengono la brillantezza della letteratura”, ci spiega Andrea Benei, tra i soci fondatori di Edizioni Sido e suo editor, che arriva da una lunga militanza nel mondo del fumetto e dell’illustrato della casa editrice GRRRz. “Allo stesso modo gli oggetti della MRLTN sono caratterizzati da un’estetica ricercata che ne eleva l’uso quotidiano. Come il Calendario Generico di Tuono Pettinato, un calendario unico nel suo genere. Le parole su carta patinata sono l’unico protagonista di questo oggetto quotidiano, che peraltro rappresenta la prima avventurosa prova da scrittore del fumettista pisano”. Ecco qualche immagine del Lunario 2020.

– Claudia Giraud

https://www.edizionisido.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).