I grandi maestri del fumetto in asta. E c’è anche tavola di Maicol&Mirco realizzata per Artribune

Andrea Pazienza, Magnus, Filippo Scozzari. Sono solo alcuni dei grandi fumettisti nella prossima asta online di Art-Rite dedicata alla nona arte. Tra le opere in vendita anche una tavola di Maicol&Mirco realizzata per Artribune magazine nel 2019

ANTEPRIMA
ANTEPRIMA

Che il mondo del fumetto stia catturando le attenzioni del collezionismo non è certo una novità. Come già accaduto in America e in Francia, anche nel nostro Paese questa forma d’arte è stata “nobilitata” negli ultimi anni, grazie soprattutto a importanti mostre museali che hanno contribuito a diffondere il linguaggio delle nuvolette ben al di fuori della nicchia dei lettori abituali (si pensi alla recente rassegna ospitata dagli Uffizi di Firenze). Una crescita esponenziale che ha finito con il contagiare, di conseguenza, anche dealer e investitori. Prova ne è la sessione di vendita in calendario il prossimo 17 marzo. È in questo giorno, infatti, che alcuni degli autori di riferimento della nona arte nazionale si incontreranno grazie alla casa d’aste Art-Rite. Sono 121 i lotti che saranno offerti ai migliori acquirenti, tra disegni e illustrazioni originali di maestri assoluti di questa disciplina. Su tutti lui, Andrea Pazienza, presente in listino con una serie di tavole tratte dallo storico volume Pazeroticus. Uscito nel 1987 e per due decenni praticamente introvabile, il libro (ristampato da Fandango nel 2012) è un omaggio all’erotismo, affrontato dal mitico disegnatore con un approccio umoristico e burlesco. I prezzi dei lavori di Pazienza vanno dai 2.500 ai 3.500 euro.

MaicolMirco-Contro-larte-per-Artribune-Magazine-2019.-Storia-completa-in-7-tavole-2019-stima-E600-–-1.000
MaicolMirco-Contro-larte-per-Artribune-Magazine-2019.-Storia-completa-in-7-tavole-2019-stima-E600-–-1.000

DA JACOVITTI A MAICOL&MIRCO (PER ARTRIBUNE)

Tra coloro che sono considerati ormai grandi classici della striscia illustrata, si segnala inoltre la presenza di Magnus (il suo disegno per Alan Ford del 1974 è stimato tra i 500 e i 700 euro), Jacovitti (imperdibile la tavola originale con il pistolero Cocco Bill), Milo Manara e Giovanni Romanini (riconosciuto come uno dei disegnatori più eclettici dello scenario italiano, partecipa alla vendita con la china su carta Ditelo con i fiori). Non manca la presenza di autori più contemporanei e sperimentali: tra questi vanno certamente citati Massimiliano Frezzato e Maicol&Mirco. Il dissacrante duo di fumettisti nascosto dietro la barba di Michael Rocchetti metterà all’asta la storia creata per Artribune Magazine nel 2019. Si tratta di Contro l’arte: sette tavole che riassumono al meglio la capacità dell’autore marchigiano di coniugare contenuti complessi, irriverenza ed estetica miniale.

Andrea Pazienza, “Andrea Pazienza Corner”, 1987. Stima €2.500 €3.500
Andrea Pazienza, “Andrea Pazienza Corner”, 1987. Stima €2.500 €3.500

L’ASTA ART-RITE: COME PARTECIPARE

Ma a catturare le attenzioni dei possibili acquirenti saranno senza dubbio i maestri assoluti della nona arte nazionale, autori che con i loro fumetti sovversivi hanno contribuito a rivoluzionare il linguaggio e l’immaginario legato al mondo delle nuvolette. Fra questi Stefano Tamburini (sua la tavola realizzata nel 1980 per la rivista Frigidaire, stimata tra 4mila e 8mila euro), Filippo ScozzariGuido Crepax e Angelo Stano (il disegnatore di Dylan Dog sarà in listino con una copertina originale del 2005). I lotti all’incanto sono consultabili in presenza negli uffici milanesi di Art-Rite, o attraverso il virtual tour fruibile sulla pagina digitale della casa d’aste.

Alex Urso

https://www.art-rite.it/it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura (Accademia di Belle Arti di Brera). Laureato in Lettere Moderne (Università di Macerata, Università di Bologna). Corsi di perfezionamento in Arts and Heritage Management (Università Bocconi) e Arts and Culture Strategy (Università della Pennsylvania). Tra le istituzioni con cui ha collaborato in questi anni: Zacheta - National Gallery of Art di Varsavia, Istituto Italiano di Cultura di Varsavia, Padiglione Polacco - 16. Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, Fondazione Benetton (catalogo “Imagus Mundi”), Adam Mickiewicz Institute. Nel 2017 è stato curatore della “Biennale de La Biche”. Dal 2014 scrive di arte per Artribune. Sempre per Artribune cura “Fantagraphic”, la rubrica di fumetti del sito. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali.