Fumetti per l’estate: cinque nuovi comics da leggere in vacanza (IV)

ALEX URSO CONTINUA LA SUA INDAGINE NEL MONDO DEL FUMETTO ITALIANO CONTEMPORANEO, CON UNA NUOVA SELEZIONE DI LETTURE DA PORTARE IN VACANZA.

Non è facile scegliere tra le tante ottime uscite che nelle ultime settimane stanno riempiendo gli scaffali delle nostre librerie. Dopo i suggerimenti delle scorse settimane, ecco cinque nuovi graphic novel che potrebbero tenervi compagnia sotto il sole cocente di questo agosto.

– Alex Urso

1. LA DONNA PIÙ STRAORDINARIA DEL MONDO

William Roy & Sylvain Dorange – Hedy Lamarr, la donna più straordinaria del mondo (Edizioni BD, Milano 2020)

Quando vedono il mio bel faccino, le persone credono che sia stupida. Devo darmi da fare il doppio degli altri per dimostrare che anch’io ho un cervello!”. A pronunciare queste parole è Hedy Lamarr, la celebre attrice della Hollywood Anni Trenta, protagonista dell’ultimo volume a fumetti pubblicato da Edizioni BD. Scritto e disegnato da William Roy e Sylvain Dorange, il libro – dal titolo Hedy Lamarr, la donna più straordinaria del mondo – è un biographic novel dedicato alla carriera cinematografica dell’artista, ma soprattutto agli aspetti meno noti della sua vita fuori dagli schemi.
Nonostante la fama di Lamarr sia infatti circoscritta al campo dell’industria filmica, la storia dell’attrice si intrecciò non poco al mondo della scienza e delle tecnologie, con invenzioni rivoluzionarie negli ambiti della meccanica e delle comunicazioni. Una su tutte? Il Frequency Hopping Spread Spectrum, creato per contrastare i segnali trasmessi dai nazisti durante la Seconda guerra mondiale, e alla base della tecnologia Wi-Fi di oggi.
Traguardi ingegneristici e successi artistici si mescolano in egual misura nella vita della protagonista. Un ritratto brillante di una donna incredibile che, dentro e fuori dallo schermo, dovette combattere non poco per far valere la propria autonomia.

William Roy & Sylvain Dorange – Hedy Lamarr, la donna più straordinaria del mondo
Edizioni BD, Milano 2020
Pagg. 168, € 18
ISBN 9788834901731
www.edizionibd.it

2. PANGOLINO

AA. VV. – Pangolino (Autoproduzione, 2020)

Come avrebbe vissuto Topolino se si fosse trovato insieme a noi, nel mezzo della pandemia? È questa la domanda alla base dell’ultima diavoleria portata in stampa da Marco Tonus, fumettista e vignettista satirico dietro Pangolino.
Realizzato in collaborazione con una squadra di autori umoristici navigati e non – fra gli altri Stefano Antonucci, Maurizio Boscarol, Alessio Spataro e Walter Leoni –, il libro prende spunto dalle classiche avventure del personaggio Disney, scimmiottandone gli stereotipi e piegandoli al tema del virus. È così che, insieme al suo amico Calippo, il protagonista del volume si imbatte in una serie di situazioni tragicomiche ispirate agli eventi che hanno caratterizzato il lockdown. A rendere il tutto ancora più esilarante la grafica, i quiz e le (finte) pubblicità sparse tra le pagine del libro, in perfetto stile Mikey Mouse. Un prodotto satirico intelligente e appuntito come non se ne vedevano da tempo.

AA. VV. – Pangolino
Autoproduzione, 2020
[email protected]

3. GIANNA

Arianna Melone – Gianna (BeccoGiallo Editore, Padova 2020)

È un esordio che non passa inosservato quello della giovane Arianna Melone, fumettista casertana alla sua prima prova d’autore. Pubblicato da BeccoGiallo nell’ottima collana Rami, il libro – dal titolo Gianna – è una storia di lotta, ribellione e libertà sessuale.
Protagonista del volume è una studentessa in cerca di affermazione personale, all’interno di un mondo che però non sembra fatto per lei. Siamo a Bologna, fine anni Settanta. È qui che, tra assemblee universitarie e rivolte in piazza, la ragazza si confronta per la prima volta con una società che ne ostacola la crescita. “Sono davvero una specie di mostro? Oppure, semplicemente, questo non è il posto per me?”, si domanda. Un graphic novel di formazione che viaggia a ritmo sostenuto e che trova la sua componente migliore nella resa decisamente pittorica dei disegni.

Arianna Melone – Gianna
BeccoGiallo Editore, Padova 2020
Pagg. 136, € 18,50
ISBN 97888331401008
www.beccogiallo.it

4. KAFKA CLASSICS IN COMICS

Nishioka Kyodai – Kafka Classics in Comics (Dynit Manga, Bologna 2020)

I fumetti ispirati alle grandi opere letterarie del passato sono ormai una consuetudine nell’ambito della nona arte. Ma come comportarsi di fronte a un innovatore assoluto come Franz Kafka? Una soluzione al quesito arriva oggi dalla coppia Nishioka Kyodai, i fratelli giapponesi da anni fra i maggiori sperimentatori della letteratura disegnata. Noti per il taglio intimista e onirico delle loro creazioni, i due autori sono da poco in libreria con un’antologia di fumetti dal titolo Kafka Classics in Comics.
Edito da Dynit, il libro ripercorre e reinterpreta nove tra le storie più rappresentative del celebre scrittore boemo, da Un medico di campagna a Un digiunatore, fino al capolavoro La metamorfosi. Il risultato è una serie di abili trasposizioni a balloon delle opere originali: in esse le angosce e la scrittura conflittuale di Kafka “rivivono” attraverso disegni altrettanto tormentati e surreali, caratterizzati da ambientazioni rigorose e personaggi dai volti ambigui. Una raccolta per certi versi coraggiosa, e sicuramente un’alternativa più che valida per ripercorrere la poetica visionaria dell’amato scrittore di Praga.

Nishioka Kyodai – Kafka Classics in Comics
Dynit Manga, Bologna 2020
Pagg. 176, € 16,90
ISBN 9788833551104
www.dynit.it

5. TERRANERA

Lorenzo Palloni & Martoz – Terranera (Feltrinelli Comics, Milano 2020)

Cosa succede quando due giovani maestri del fumetto italiano decidono di unire le loro forze, dando forma a un racconto che sia allo stesso tempo finzione e cronaca dei drammi del nostro tempo? La risposta è tutta in Terraferma, una crime-story a carattere sociale realizzata a quattro mani da Lorenzo Palloni e Martoz – promessa della sceneggiatura il primo, penna tra le più acuminate dell’illustrazione italiana il secondo.
Portato sugli scaffali da Feltrinelli Comics, il libro racconta le vicende di tre giovanissimi migranti costretti a lavorare in un campo di pomodori gestito dalla camorra. Scappati in Italia in cerca di salvezza, Driss, Jamill e Hassam – questi i nomi dei protagonisti – si ritrovano senza volerlo nella morsa della malavita. Ostaggi di Natale, un vecchio mafioso all’ultima spiaggia, i ragazzi vengono coinvolti in un tour criminale lungo lo stivale, con l’obiettivo di incendiare alcune discariche gestite dalla mafia cinese. Violenza, soprusi e ingiustizie si ripetono in maniera asfissiante dalla prima all’ultima pagina del volume, aprendo gli occhi del lettore sulle tristi sorti di un Paese, il nostro, troppo spesso incapace di amare e di integrare.
Il ritmo incalzante e la sceneggiatura serrata di Palloni (già premio Premio Gran Guinigi nel 2019) si accompagnano ai disegni pungenti di Martoz, bravo a smorzare i toni fantastici tipici della sua ricerca a favore di una “tensione realistica” più che mai necessaria.
Una storia fatta di sostanza. Qualcuno ci vedrà della retorica, noi ne apprezziamo l’urgenza e la verità.

Lorenzo Palloni & Martoz – Terranera
Feltrinelli Comics, Milano 2020
Pagg. 144, € 16,00
ISBN
9788807550515
www.feltrinellieditore.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura (Accademia di Belle Arti di Brera). Laureato in Lettere Moderne (Università di Macerata, Università di Bologna). Corsi di perfezionamento in Arts and Heritage Management (Università Bocconi) e Arts and Culture Strategy (Università della Pennsylvania). Tra le istituzioni con cui ha collaborato in questi anni: Zacheta - National Gallery of Art di Varsavia, Istituto Italiano di Cultura di Varsavia, Padiglione Polacco - 16. Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, Fondazione Benetton (catalogo “Imagus Mundi”), Adam Mickiewicz Institute. Nel 2017 è stato curatore della “Biennale de La Biche”. Dal 2014 scrive di arte per Artribune. Sempre per Artribune cura “Fantagraphic”, la rubrica di fumetti del sito. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali.