“Un Bonelli al giorno”: La risposta al coronavirus della casa editrice Sergio Bonelli

“Un Bonelli al giorno” è l’iniziativa nata da Sergio Bonelli Editore per i suoi affezionati lettori nell’ambito del progetto #acasaconbonelli. Fino al 5 aprile sarà possibile scaricare gratuitamente – e solo per 24 ore – un fumetto in formato pdf.

credits Sergio Bonelli Editore
credits Sergio Bonelli Editore

I fumetti hanno sempre avuto un fascino intrigante. Disegni che oscillano tra tratti appena accennati e dettagli minuziosi, ballon ridondanti di pensieri e di toni, personaggi, storie e ambientazioni, ci fanno entrare in un mondo parallelo, discostandoci dalla realtà. Allora perché non immergerci di nuovo nel West di Tex o nell’inquietante Londra di Dylan Dog? Perché non seguire Lo Spirito con la scure, ovvero Zagor, nelle sue avventure nella foresta di Darkwood? In risposta agli abitué dell’edicola che vedono ora la propria routine quotidiana stravolta, arriva in soccorso la Casa Editrice Sergio Bonelli. Con incontri virtuali tra autori e lettori partita lo scorso 13 marzo con #aCasaConBonelli; dal 23 marzo, invece, la proposta si arricchisce con l’iniziativa Un Bonelli al giorno, dando la possibilità agli affezionati, nonché ai nuovi lettori, di poter scaricare gratuitamente un fumetto al dì, fino al 5 aprile.

credits Sergio Bonelli Editore
credits Sergio Bonelli Editore

UN BONELLI AL GIORNO

“Sono giornate difficili per tutti noi”, spiega il Direttore Editoriale Michele Masiero, “e sappiamo che questo è solo un piccolo gesto. Vogliamo però continuare a essere vicini ai nostri lettori: riusciamo nell’impresa grazie al lavoro eccezionale delle edicole e degli edicolanti, che ringraziamo veramente tantissimo, per tutto quello che fanno da sempre e per come si stanno prodigando ulteriormente nelle ultime settimane. Pensiamo, però, di fare cosa gradita ai nostri lettori e, perché no?, a chi vorrà avvicinarsi al mondo delle nuvole parlanti, offrendo un nuovo appuntamento quotidiano: un fumetto ogni mattina, per far sentire la nostra presenza e quella dei nostri personaggi anche all’interno delle loro case. In attesa di rincontrarci dal vivo, non appena sarà di nuovo possibile”. Quindi, tra delivery books, contenuti culturali online e incontri virtuali tra autori e lettori ecco in arrivo anche i fumetti liberamente scaricabili in formato pdf. Un’iniziativa che vedrà partecipi grandi protagonisti come, Zagor, Tex, Dylan Dog, Mister No, Nathan Never, Martin Mystère, il Commissario Ricciardi e molti altri ancora.

A CASA CON BONELLI

Le mura domestiche sono diventate dei veri e propri luoghi di condivisione virtuale, tra visite museali, conferenze e incontri. #aCasaConBonelli, infatti, ha come obiettivo quello di entrare nelle case degli italiani con contenuti inediti, racconti e storie dove i protagonisti non sono i personaggi che animano le pagine dei fumetti, bensì gli autori che li hanno fatti nascere, tra immaginazione ed estro creativo. Una serie di video, registrati nelle loro case, ha dato vita a questa nuova modalità di comunicazione che unisce l’autore al lettore. Inoltre, il format dà la possibilità di interagire con il pubblico attraverso le domande raccolte sul profilo Instagram della Casa editrice. I quesiti più interessanti saranno raccolti e inviati ai disegnatori e agli sceneggiatori, creando un dialogo aperto e condiviso, facendo scoprire nuovi panorami sull’arte del fumetto. Ad inaugurare il progetto è stato il Direttore editoriale Michele Masiero direttamente da Casa Buonarroti qualche giorno fa. In seguito, sono attesi gli interventi di Roberto Recchioni che parlerà di Dylan Dog e di tutte le novità collegate all’Indagatore dell’Incubo, Mauro Boselli che racconterà Tex, di Giovanni Masi e Mauro Uzzeo che racconteranno Il Confine e molti altri ancora, in un calendario ricco di appuntamenti comodamente consultabile sulle diverse piattaforme social.

 Valentina Muzi

https://www.sergiobonelli.it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Muzi
Valentina Muzi (Roma, 1991) è diplomata in lingue presso il liceo G.V. Catullo, matura esperienze all’estero e si specializza in lingua francese e spagnola con corsi di approfondimento DELF e DELE. La passione per l’arte l’ha portata a iscriversi alla Facoltà di Studi Storico-Artistici dell’Università di Roma La Sapienza, laureandosi in Storia dell’Arte Contemporanea e svolgendo il tirocinio formativo presso il MLAC - Museo e Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Ateneo, parallelamente ha frequentato un Executive Master in Management dei Beni Culturali presso la Business School del Sole24Ore di Roma. Dal 2016 svolge attività di PR, traduzione di cataloghi, stesura di testi critici e curatela indipendente. Dal 2017 svolge l’attività di giornalista di taglio critico e finanziario per riviste di settore. Attualmente è membro del Board Strategico presso l’Associazione culturale Arteprima noprofit, nella stessa ha svolto il ruolo di Social Media Manager ed è Responsabile organizzativa della piattaforma Arteprima Academy.