Sono i cartelloni pubblicitari più chiacchierati della primavera 2017. Niente di particolare, a parte la bellezza assurda del soggetto. Ma c’è chi contesta l’ennesima ostentazione di corpi finti, perfetti…
Modello, icona di stile, personaggio cult amato da star del pop come Lady Gaga, Zombie Boy si è spento giovanissimo. Un caso di suicidio che, inevitabilmente, richiama la trama di una storia personale controversa, sconfinata in una dimensione artistica ed estetica singolare.
L’ultima campagna di Dior, firmata da Matteo Garrone, è un inno alla bellezza e all’importanza della figura femminile nella storia dell’arte. Ecco il cortometraggio che il regista ha realizzato per il lancio della collezione autunno-inverno 2020-21
Al Museum Europäischer Kulturen di Berlino si parla di abbigliamento, ecologia e sostenibilità ambientale. In mostra “Fast Fashion. Die Schattenseite der Mode”, ovvero il lato oscuro della moda
La celebre star televisiva e imprenditrice statunitense, sposata con il rapper Kanye West, ha lanciato una nuova linea di lingerie, la cui campagna d’immagine è curata dall’artista Vanessa Beecroft. Ma i fan sembra proprio non abbiano apprezzato il nome dato alla collezione di intimo, ovvero “Kimono”
Il tema della sottomissione rappresentato nella campagna ideata da Anthony Vaccarello, Inez Van Lamsweerde e Vinoohd Matadin sta smuovendo la capitale francese. Ma il punto è un altro.
Da Milano a Parigi, in autunno si consumano le presentazioni delle collezioni primavera/estate del prossimo anno. E stavolta è stata Miu Miu a stupire.
Là dove un tempo costruivano aerei trova ora spazio il quartier generale del marchio Gucci. In una zona di Milano che ancora aspetta il suo definitivo rilancio
Metti un condor al posto del coccodrillo più famoso del fashion world. Oppure una tigre, una tartaruga, un’iguana. Lacoste osa, nel nome dell’impegno animalista e ambientalista, cancellando il suo mitico marchio per una collezione speciale. E l’idea è vincente.
Inaugura a Firenze il Gucci Garden, il nuovo progetto ideato dal direttore creativo del brand Alessandro Michele che ospiterà, al suo interno, esposizioni artistiche, le collezioni storiche della maison, negozi e un’osteria del pluripremiato chef Massimo Bottura. Ecco le immagini
Dal 26 giugno al 3 novembre 2019, al Castel Sant’Angelo e a Palazzo Venezia di Roma va in scena la storia di ultracentenaria di questo marchio, da piccola azienda familiare fino a diventare lo status quo del lusso in tutto il mondo
Il primo grande progetto di Dior dopo la pandemia si svolge a Lecce, con la regia di Maria Grazia Chiuri e l’arte di Marinella Senatore all’interno della cui installazione spuntano delle realizzazioni di Maria Grazia Pontorno

I PIÙ LETTI