Orvieto Cinema Fest lancia il contest #FromNature: street art e natura al centro

La manifestazione annuale dedicata ai cortometraggi internazionali lancia una sfida ai giovani artisti a tema ambientale. Il primo classificato potrà realizzare un’opera d’arte murale a Orvieto e vincere un piccolo premio in denaro. Ecco come partecipare

Orvieto Cinema Fest lancia il contest #FromNature: street art e natura al centro
Orvieto Cinema Fest lancia il contest #FromNature: street art e natura al centro

Non abbiamo la presunzione di guarire, ma abbiamo il dovere di prenderci cura“. È questo il messaggio, – sempre più forte, soprattutto in questo momento storico – che farà da cornice alla sfida rivolta ai giovani artisti. In attesa della quarta edizione del festival di cortometraggi internazionali indipendente Orvieto Cinema Fest (dal 21 al 25 settembre 2021), le organizzatrici Sara Carpinelli e Stefania Fausto, rispettivamente direttrice amministrativa e direttrice artistica, hanno deciso di promuovere #FromNature. Il concorso, che vede la partnership tecnica della Cooperativa Sociale Il Quadrifoglio e Orvieto Street Art, è finalizzato alla realizzazione di un’opera murale su una delle pareti della storica cooperativa che dagli anni ’80 agisce sul territorio nell’ambito socio-sanitario ma anche educativo, in stretta relazione con gli enti pubblici. Il progetto è diretto da Carlo Alberto Giardina, noto illustratore e street artist.

#FROMNATURE, STREET ART A ORVIETO

Gli artisti che vorranno prendere parte al progetto dal forte valore simbolico sono chiamati a realizzare un’opera inedita che abbia come tema centrale la sensibilizzazione ambientale. Il punto di partenza è quindi la Natura, intesa come ripartenza e riscoperta, per poter ritrovare nuovamente il senso di parole e concetti ormai dimenticati: pazienza, amore, umanità, migrazione, rispetto, collaborazione, vita. “La natura che ci fa riscoprire il senso del tempo come naturale flusso biologico e non come merce di scambio, tempo come dialogo e non come tempo conveniente. Solo il ritorno al senso più primitivo del tempo e della natura che ci circonda può dare inizio alla nostra guarigione”.

#FROMNATURE, COME PARTECIPARE AL CONTEST

La partecipazione al contest è gratuita, possono iscriversi artisti residenti sia in Italia che all’estero ed è possibile candidarsi sia singolarmente che in gruppo. È necessario presentare una sola bozza originale che dovrà essere inviata entro e non oltre le 23.59 del 30 aprile 2021, mentre la realizzazione del murale avverrà tra la primavera e l’estate 2021. I lavori andranno inviati via mail a [email protected] Al vincitore sarà fornito il materiale utile per la realizzazione dell’opera selezionata e un gettone di 500 euro. “Orvieto Cinema Fest, sin dalla sua prima edizione, ha sempre avuto a cuore il tema ambientale e cerca di fare la sua parte ad ogni edizione dall’utilizzo di carta riciclata per i materiali informativi alle attività collaterali legate al Festival” dichiara Stefania Fausto, direttrice artistica dell’Orvieto Cinema Fest. “La nostra missione è quella di creare una rete sul territorio regionale e nazionale affinché sia sempre più attiva una narrazione di sensibilizzazione sul tema ambientale e una presa di coscienza della necessità di invertire la rotta del cambiamento”.

– Carlo D’Elia

Scarica il bando completo
http://www.orvietocinemafest.com/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Carlo d'Elia
Giornalista freelance, pugliese di nascita e di carattere, ho trasformato la mia passione nel lavoro dei sogni. Vivo a Lodi e lavoro a Milano. Da tempo collaboro con il quotidiano Il Giorno e la rivista online Lettera43. Ho partecipato a diversi concorsi con due documentari che ho realizzato. Uno dal titolo "Filocontinuo" che parla di integrazione e l'altro sul sociale, "Teste d'amianto", che descrive una realtà difficile delle periferia Est di Napoli.