Il jazz in mostra con gli scatti di Jimmy Katz alla Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia

Herbie Hancock, Sonny Rollins, Keith Jarrett, Ornette Coleman: oltre 80 scatti ripercorrono la vicenda della scena jazz e dei suoi protagonisti a partire dagli esordi.

Jimmy Katz, Small Jazz Club © Jimmy Katz
Jimmy Katz, Small Jazz Club © Jimmy Katz

A partire dal 28 giugno, la Galleria Nazionale dell’Umbria dedica una rassegna a tutti gli appassionati di jazz. Closed Session, a cura di Marco Pierini, è la mostra che raccoglie più di 80 scatti del pluripremiato fotografo di musica Jimmy Katz (New York, 1957). Cassandra Wilson, Herbie Hancock, Sonny Rollins, Keith Jarrett, Ornette Coleman, Chick Corea, Brad Mehldau, Pat Metheny, tutte le leggende di questo genere musicale sono raffigurate nelle fotografie di Katz, che ha ricevuto il Premio per l’eccellenza nella fotografia dall’associazione Jazz Journalists nel 2006 e 2011. “Lo stile che Jimmy Katz ha sviluppato negli anni è diventato un tratto distintivo nell’iconografia della fotografia jazz, paragonabile alla tonalità della tromba di Louis Armstrong o al suono del sax di John Coltrane”, afferma Michael Cuscuna, produttore discografico e studioso di jazz. Nel corso della mostra si susseguiranno performance musicali live (tra cui un pomeriggio dedicato a Fabrizio De André, a vent’anni dalla sua scomparsa) e presentazioni di libri sulla scena musicale.

– Giulia Ronchi

JIMMY KATZ. CLOSED SESSION
Dal 28 giugno al 1° settembre 2019
Galleria Nazionale dell’Umbria
Corso Pietro Vannucci, 19
Perugia
075.58668436
[email protected]
www.gallerianazionaledellumbria.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Ronchi
Giulia Ronchi è nata a Pesaro nel 1991. È laureata in Scienze dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano e in Visual Cultures e Pratiche curatoriali presso l’Accademia di Brera. È stata tra i fondatori del gruppo curatoriale OUT44, organizzando mostre e workshop con artisti emergenti del panorama milanese. Ha curato il progetto Dissuasori Mobili, presso il festival di video arte “XXXFuoriFestival” di Pesaro. Ha collaborato con le riviste Exibart e Artslife, recensendo mostre e intervistando personalità di spicco dell’arte. Attualmente collabora con le testate femminili Elle, Elle Decor, Marie Claire e il maschile Esquire scrivendo di arte, cultura, lifestyle, femminismo e storie di donne. Cura la rubrica “Le curatrici donne più influenti nel mondo” per Marie Claire e “Storie d’amore nella storia dell’arte” per Elle.