I colori della vita. In arrivo a Padova la più grande mostra italiana dedicata a Vincent van Gogh

A cura di Marco Goldin e in programma dal 10 ottobre 2020 all’11 aprile 2021, la mostra accoglierà 125 opere, di cui 78 del solo van Gogh. Tra i capolavori esposti, l’“Autoritratto con il cappello di feltro” e “L’Arlesiana”

Vincent van Gogh, Autoritratto con cappello di feltro grigio, 1887, olio su tela, cm 44,5 x 37,2. Van Gogh Museum (Vincent van Gogh Foundation), Amsterdam - detail
Vincent van Gogh, Autoritratto con cappello di feltro grigio, 1887, olio su tela, cm 44,5 x 37,2. Van Gogh Museum (Vincent van Gogh Foundation), Amsterdam - detail

È dedicata a Vincent van Gogh (Zundert, 1853 – Auvers-sur-Oise, 1890) la grande mostra che verrà inaugurata il 10 ottobre 2020 al Centro San Gaetano di Padova: Van Gogh. I colori della vita è il titolo dell’esposizione a cura di Marco Goldin che presenterà al pubblico 125 opere, di cui 78 del solo van Gogh e le altre di artisti che hanno intrecciato, per diversi motivi e in diversi momenti, il loro percorso creativo con quello del pittore olandese, tra cui Delacroix, Courbet, Millet, Hiroshige, Kunisada, a volte direttamente come Seurat, Pissarro, Signac, Guillaumin, Bernard e naturalmente Gauguin. A questi si aggiunge Francis Bacon, di cui saranno esposte tre tele, per indicare come la figura di van Gogh sia stata di ispirazione anche per i grandi autori del Novecento. Attraverso 5 sezioni (Il pittore come eroe; Gli anni della formazione. Dalla miniera di Marcasse all’Aia; Da Nuenen a Parigi. Un colore che cambia; Un anno decisivo, 1888; Di lune e nuvole. Van Gogh e la fine del suo viaggio), la mostra si propone come la più grande esposizione mai organizzata in Italia dedicata a van Gogh, di cui verranno ricostruite e raccontate le vicende di vita e d’arte. La mostra – promossa da Linea d’Ombra e dal Comune di Padova e con la collaborazione del Kröller-Müller Museum e del Van Gogh Museum – verrà accompagnata dal libro che Marco Goldin sta finendo di scrivere e che sarà disponibile da ottobre, Vita di van Gogh attraverso le lettere, edito da La nave di Teseo. Alcuni dei capolavori in mostra? L’Autoritratto con il cappello di feltro, Il seminatore, Il postino Roulin, L’Arlesiana

– Desirée Maida

Evento correlato
Nome eventoVan Gogh - I colori della vita
Vernissage10/10/2020 no
Duratadal 10/10/2020 al 11/04/2021
AutoreVincent Van Gogh
CuratoreMarco Goldin
Generearte moderna
Spazio espositivoCENTRO CULTURALE ALTINATE - SAN GAETANO
IndirizzoVia Altinate 71 - Padova - Veneto
EditoreLINEA D\'OMBRA LIBRI
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.