La prima edizione di Art Rights Prize, premio digitale dedicato all’arte contemporanea

Il premio, rivolto ad artisti di ogni età e nazionalità, si svolgerà interamente in forma digitale, dalla candidatura alla selezione dei finalisti, dalla premiazione alla mostra finale in 3D

Homepage Art Rights Prize
Homepage Art Rights Prize

C’è tempo fino al prossimo 30 novembre per candidarsi alla prima edizione dell’Art Rights Prize, premio digitale per artisti nato dalla visione di Andrea Concas – founder di Art Rights, la prima piattaforma di supporto alla gestione e certificazione delle opere d’arte a tutela degli artisti, collezionisti e operatori di settore che utilizza per la validazione la tecnologia Blockchain – e organizzato dall’Associazione Culturale AB Factory con la partecipazione di Art Rights, LIEU.CITY, Art Backers, Open Care – Servizi per l’Arte, MoCDA Museum Of Contemporary Digital Art, MTArt Agency e Isorropia HomeGallery. Si tratta di un’iniziativa che “premia gli artisti e le opere fisiche in modo virtuale”, come ci ha spiegato Concas, che mette in palio oltre 100mila euro per sostenere gli artisti in questo particolare periodo storico. 

COSA È ART RIGHTS PRIZE 

“Art Rights Prize rappresenta il proseguo della visione di Art Rights, basata sulla riflessione su come le tecnologie possano supportare l’arte e gli artisti”, continua Concas. “Negli ultimi mesi si è parlato spesso di fiere e mostre digitali; noi abbiamo voluto fare una scommessa su come sperimentare e raccontare un premio artistico in maniera digitale”. La mostra dei finalisti di Art Rights Prize prevede infatti l’esperienza virtuale in 3D grazie alla collaborazione della piattaforma LIEU.CITY e dell’Exhibit Designer Andrea Isola di StartArch. 

ART RIGHTS PRIZE. COME PARTECIPARE 

Il premio è rivolto ad artisti di qualsiasi età e nazionalità, che potranno partecipare con le loro opere a cinque categorie artistiche: Pittura, Fotografia, Arte Digitale, Video Arte e Street Art. Ognuna di queste sezioni conterà su una giuria che valuterà e decreterà gli artisti vincitori: per la Pittura Luca Beatrice, Maria Chiara Valacchi e Marta Giani; per la Fotografia Denis Curti, Marine Tanguy e Lorenza Castelli; per l’Arte Digitale Serena Tabacchi, Karen Levy e Giacomo Nicolella Maschietti; per la Video Arte Carolina Ciuti, Sveva D’Antonio e Jean Conrad Lemaitre; per la Street Art Marco Rubino, Giuseppe Pizzuto e Matteo Maffucci. Saranno garantiti premi e menzioni speciali per oltre il 30% dei finalisti, assegnati dalla giuria ma anche dai partner dell’iniziativa insieme a uno speciale “Premio del Pubblico” nel corso della Mostra Finale Virtuale in 3D, che si terrà dal 16 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021. 

CONSULTA QUI IL REGOLAMENTO DI ART RIGHTS PRIZE

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.