Takashi Murakami presenta le sue scarpe ispirate a Gundam. Con otto tasche removibili

Dopo le numerose collaborazioni nel mondo della moda e della musica, Murakami annuncia entusiasta le prime sneakers interamente progettate da lui. Si chiamano TZ BS-06 e sono ispirate al cartone giapponese Gundam

Le sneakers “Gundam” di Takashi Murakami
Le sneakers “Gundam” di Takashi Murakami

Le incursioni di Takashi Murakami (Tokyo, 1962) nel mondo dello spettacolo sono numerose e variegate: dalle cover per iPhone con le margherite sorridenti, alle collaborazioni con le celebrità della musica, come il rapper Kanye West e la giovane Billie Eilish. Ma, anche nel campo della moda, l’artista giapponese si trova pienamente a suo agio. Dopo aver applicato nel 2015 il suo stile superflat a una collezione speciale di Vans, con tanto di skate e t-shirt d’autore, ora si è spinto più in là, progettando un paio di sneakers dall’aria militaresca. Si tratta delle TZ BS-06 e sono state disegnate per Porter, un brand per cui Murakami aveva già realizzato una borsa.

Le sneakers “Gundam” di Takashi Murakami
Le sneakers “Gundam” di Takashi Murakami

TAKASHI MURAKAMI E GUNDAM

Per la prima volta nella mia vita ho realizzato un paio di sneaker da zero!”, racconta un emozionato Murakami sul suo profilo Instagram, @takashipom. “Dal concepimento al disegno di bozze alla selezione del del produttore, ho gestito tutto io, dall’inizio alla fine, ogni fase del processo. Vedendo il primo paio finito, mi sono sentito profondamente emozionato. Sono davvero felice di averlo fatto. In passato ho collaborato con marchi come Issey Miyake, Louis Vuitton e Vans e progettato parti esterne, pacchetti e confezioni, ma non sono mai stato coinvolto nello sviluppo di alcun prodotto. Questa volta ho davvero fatto tutto da zero e ho sentito che era esattamente quello che desideravo fare”. E conclude, spiegando come per la sua ultima creazione sia stata fondamentale la partecipazione al ComplexCon del 2016 a Long Beach. Al festival ibrido, che celebra i raggiungimenti più significativi di streetwear, musica e cultura pop, avrebbe ricevuto un feedback talmente entusiasta da parte dei fan della collezione Vans da spingerlo a sperimentare qualcosa di più audace.

Le sneakers “Gundam” di Takashi Murakami
Le sneakers “Gundam” di Takashi Murakami

LE SNEAKERS DI TAKASHI MURAKAMI 

A differenza delle margherite sorridenti e delle consuete icone colorate, questa volta l’artista ha cambiato totalmente direzione, producendo delle scarpe ispirate ai cartoni giapponesi. A uno in particolare: Mobile Suit Gundam, meglio conosciuto in Italia come Gundam il guerriero corazzato mobile (o, semplicemente, Gundam). Le TZ BS-06, dall’aspetto militaresco in nylon verde (con lacci di diversi colori squillanti), hanno un dettaglio che le contraddistingue: ben otto piccole borse removibili a dare quel tocco da gigante-robot. Le sneakers sono ora in vendita su Tonari no Zingaro, il negozio online ufficiale di Murakami, al prezzo di 64.800 yen, ovvero 611 dollari.

– Giulia Ronchi

https://zingarokk.com/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Ronchi
Giulia Ronchi è nata a Pesaro nel 1991. È laureata in Scienze dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano e in Visual Cultures e Pratiche curatoriali presso l’Accademia di Brera. È stata tra i fondatori del gruppo curatoriale OUT44, organizzando mostre e workshop con artisti emergenti del panorama milanese. Ha curato il progetto Dissuasori Mobili, presso il festival di video arte “XXXFuoriFestival” di Pesaro. Ha collaborato con le riviste Exibart e Artslife, recensendo mostre e intervistando personalità di spicco dell’arte. Attualmente collabora con le testate femminili Elle, Elle Decor, Marie Claire e il maschile Esquire scrivendo di arte, cultura, lifestyle, femminismo e storie di donne. Cura la rubrica “Le curatrici donne più influenti nel mondo” per Marie Claire e “Storie d’amore nella storia dell’arte” per Elle.