Sfrangiamenti del confine. Opiemme a Torino

Burning Giraffe Art Gallery, Torino – fino al 16 marzo 2019. Nuovo capitolo del progetto “Vortex” che, fra pittura, collage e poesia visiva, indaga la debolezza dei concetti di limite e di confine. Mettendo in luce alcune contraddizioni della “civiltà”.

Poeta riconosciuto della Street Art, Opiemme libera il potenziale del linguaggio e ne fa strumento per superare i confini terrestri, per scagliare frammenti di parole nelle profondità siderali, schegge di un messaggio capace di scavalcare qualsiasi confine e spingersi oltre ogni limite. La fredda oscurità siderale è metafora delle oscure barriere che separano l’umanità.
Le cartine geografiche sono il punto di partenza mentale per un viaggio nell’universo, dove l’idea di limite si sfalda e lascia spazio alla leopardiana immensità in cui il pensiero questa volta non annega, ma anzi si unisce alla tecnica e progetta veicoli di esplorazione per il suolo di Marte. Sottilmente, l’artista suggerisce l’incongruenza fra il raggiungere pianeti lontani milioni di chilometri, abbattendo le barriere spaziali, e continuare sulla Terra a erigere muri o sigillare confini. Opere che tracciano un percorso omogeneo, dal suggestivo sapore filosofico e morale.

Niccolò Lucarelli

Evento correlato
Nome eventoOpiemme - Vortex: In Limine Mundi
Vernissage17/01/2019 ore 18.30-21.30
Duratadal 17/01/2019 al 20/04/2019
Autore Opiemme
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoBU.G - BURNING GIRAFFE ART GALLERY
IndirizzoVia Eusebio Bava 8/A, 10124 - Torino - Piemonte
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Niccolò Lucarelli
Laureato in Studi Internazionali, è curatore, critico d’arte, di teatro e di jazz, e saggista di storia militare. Scrive su varie riviste di settore, cercando di fissare sulla pagina quella bellezza che, a ben guardare, ancora esiste nel mondo.