Spazi 2018: Milano celebra gli indipendenti dell’arte: headquarter alla Fabbrica del Vapore

Per tutto il weekend fino al 7 ottobre, gli spazi indipendenti di Milano dedicati all’arte restano aperti eccezionalmente in occasione del festival SPAZI 2018. L’appuntamento per incontri formativi, tavole rotonde e talk sarà nella Sala delle Colonne della Fabbrica del Vapore.

Milano, Fabbrica del Vapore - foto Polifemo Fotografia

I project space sono realtà diffusa ormai da tempo. Ma cosa sono? L’iniziativa SPAZI, nata nel 2015 da un’idea del curatore e critico Andrea Lacarpia, li definisce tutti quei luoghi “in cui si sviluppano progetti d’arte contemporanea senza la struttura della galleria commerciale, spesso gestiti da collettivi di artisti, critici e curatori”. Difficile catalogare questi nuovi modelli (no-profit) di diffusione dell’arte contemporanea, tuttavia è possibile riconoscerne gli intenti comuni, articolati essenzialmente sulla volontà di affrontare l’arte e le sue infinite tematiche con un approccio sperimentale e lo scopo di dare voce a nuove tendenze, restando in empatia, in ascolto, rispetto al contesto urbano-culturale in cui lo spazio si trova a operare: “sempre più spesso si parte dal “contenitore” espositivo per generare un contenuto”.Il passo successivo al project space è dunque la generazione del networking tra project space, azione indispensabile per fare in modo che l’unicità di ogni spazio possa emergere.

IL PROGETTO: SPAZI APERTI IN UN WEEKEND A MILANO

SPAZI sceglie ancora una volta Milano, crocevia di culture ed esperienze legate all’arte contemporanea, per la terza edizione del progetto, distribuito dal centro storico alle zone periferiche della città nei i seguenti luoghi: Dimora Artica (curato da Lacarpia), 14MQ Spazio Cavo, Assab One, Cabinet, Casaciccamuseum, Erratum, GAFFdabasso, MOOR, Reharsal Project (Whit Current), Spazio Fico, Spazio Gamma, Studioeo, Uno a uno project e Vegapunk. Tutti saranno aperti eccezionalmente e contemporaneamente nel weekend del 5-7 ottobre con mostre, progetti e allestimenti. Negli stessi giorni, tra mostre, talk e ospiti speciali, la Sala delle Colonne della Fabbrica del Vapore fungerà da sede centrale del festival.  

Umberta Genta

Milano// Dal 5 al 7 ottobre
SPAZI 2018
Diffuso sul territorio, aperto a tutti i project space milanesi.
Sede Centrale – Sala delle Colonne – Fabbrica del Vapore
via Giulio Cesare Procaccini, 4 Milano

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Umberta Genta
Nata a Torino, a 19 anni si trasferisce a Londra dove si laurea in Fine and Decorative Arts. La sua formazione prosegue con un postgraduate in fotografia al Central Saint Martins. Inizia quindi un percorso di apprendistato nella sede londinese di Christie's, nel dipartimento Costume and Textiles. I suoi interessi professionali sono per la fotografia, per il design d'interni e per l’arte contemporanea. Nel 2011 viene assunta nella rivista Flash Art International, di cui, a partire dal 2012, diventa Managing Editor. Da fine 2014 è redattrice esterna ad AD per cui cura regolarmente rubriche sul collezionismo, in particolare legato al design. Oggi vive e lavora a Milano.

LEAVE A REPLY