Buon Natale da Artribune! Con l’immagine-progetto speciale pensato per voi da Stefano Arienti

Stefano Arienti è l’artista che inaugura il progetto delle cartoline d’artista a cura di Arianna Rosica. Ecco l’immagine che saluta le festività in corso. E che sia uno scintillante 2018…

Il progetto speciale di Arienti per Artribune
Il progetto speciale di Arienti per Artribune

Che sia uno scintillante 2018! Per l’anno nuovo in arrivo abbiamo voluto farvi degli auguri un po’ speciali. Insieme a Stefano Arienti, tra gli artisti più rappresentativi della sua generazione e dell’arte italiana, che – con un progetto curato da Arianna Rosica – inaugura la serie delle cartoline d’artista di Artribune. Grande collezionista di cartoline, Arienti, nato ad Asola nel 1961, ma residente a Milano, si appropria nelle sue opere delle immagini, le modifica con interventi minimi e poetici, alterandone la percezione. Per voi lettori, l’artista ha scelto un’immagine acquietante e famigliare che carica di una vena di dolce surrealismo. È l’augurio di un felice e luminoso anno nuovo. E un invito a guardare alle cose di tutti i giorni da sempre nuovi punti di vista.

LE ANATRE DI ARIENTI

“Anatre delle feste, che stanno volentieri nello stagno ghiacciato, così tranquille nel loro posto, non esattamente come le portate sulle nostre tavola delle feste”, ha commentato l’artista, inserendo nell’immagine anche un ulteriore spunto di riflessione. Nel frattempo, l’occasione dell’interruzione natalizia è ghiotta anche per visitare la personale dedicatagli dal Museo Villa Croce a Genova, aperta fino al 14 gennaio. Presso l’istituzione, ai nastri di partenza sotto la direzione del giornalista Carlo Antonelli, ex Rolling Stones, una mostra a cura di Anna Daneri e Francesca Serrati. Si intitola Finestre Meridiane. Intersezioni con la collezione di Villa Croce. Una occasione interessante perché mette gli spazi e le opere della raccolta del museo in dialogo con una serie mai esposta prima. Si intitola Le Meridiane, alludendo al fatto che le 80 opere in mostra – disegni, carte e intonaci – vengono “tratteggiate” con la luce. Una serie inedite, come l’immagine che Arienti ha pensato per voi. Se non avete trovato la cartolina nella cassetta della posta significa che non siete abbonati ad Artribune, ma niente paura, abbiamo pensato lo stesso a voi. Eccola qui, e tanti auguri (ma nel frattempo abbonatevi!).

Abbonati ad Artribune Magazine
Acquista la tua inserzione sul prossimo Artribune

Dati correlati
AutoreStefano Arienti
CuratoreArianna Rosica
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.