L’inevitabile deformazione del reale. Marco Fantini a Pietrasanta

Galleria Poggiali, Pietrasanta ‒ fino al 31 ottobre 2017. Con “HB|Release”, il progetto appositamente pensato per gli spazi di Pietrasanta, Marco Fantini accosta tele a tecnica mista e sculture di grandi dimensioni. Componendo un ritratto disilluso e rabbioso della realtà.

La contemporaneità è problematica e conflittuale; per raccontarla sulla tela non si può non calarsi nelle sue tragedie. Ne è consapevole Marco Fantini (Vicenza, 1965), i cui collage dal respiro contemporaneo ‒ che aggiornano il concetto di realtà simultanea teorizzato dal Cubismo di Braque ‒, si affacciano su violenza, solitudine, disagio psichico.
Fantini costruisce un universo materico “altro”, sottilmente inquietante, con coltissimi riferimenti a Picasso, Dix e alla Street Art radicale degli Anni Settanta e Ottanta. Opere impattanti, la cui scintilla originaria sembra essere un istinto interiore, un subconscio conflittuale e distorcente, sufficientemente marcato da accostarle alla corrente dell’Art Brut. In chiusura, Skull e HB, rispettivamente un teschio in travertino e una grande matita in legno smaltato, sono sculture iper-reali che danno forma a quella paradossale follia creativa e distruttiva insieme, che affligge la nostra società.

Niccolò Lucarelli

Evento correlato
Nome eventoProject Room - Marco Fantini
Vernissage16/09/2017 ore 18,30
Duratadal 16/09/2017 al 31/10/2017
AutoreMarco Fantini
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoGALLERIA POGGIALI
Indirizzovia Garibaldi 8 - Pietrasanta - Toscana
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Niccolò Lucarelli
Laureato in Studi Internazionali, è curatore, critico d’arte, di teatro e di jazz, e saggista di storia militare. Scrive su varie riviste di settore, cercando di fissare sulla pagina quella bellezza che, a ben guardare, ancora esiste nel mondo.