Disegni inediti di Louise Bourgeois a Napoli. Allo Studio Trisorio e al Museo di Capodimonte

Nella galleria napoletana in mostra 4 sculture in bronzo e 34 disegni, metà dei quali inediti. Con un’appendice al Museo di Capodimonte dove è esposta per la prima volta in Italia l’opera Femme couteau

La memoria dell’infanzia, della casa e del corpo della donna è da sempre il filo conduttore di tutta la produzione artistica di Louise Bourgeois. Ora una grande retrospettiva allo Studio Trisorio di Napoli celebra questa grande artista che, pur avendo vissuto a New York dal 1938 fino alla sua morte – all’età di 98 anni – deve gran parte della sua ispirazione alla sua prima infanzia in Francia e alle relazioni familiari. E lo fa presentando quattro sculture in bronzo e trentaquattro disegni – metà dei quali inediti – realizzati da Bourgeois fra il 1940 e il 2009 che testimoniano l’intero percorso della sua poetica in un ampio arco cronologico. Con una liaison al Museo di Capodimonte, sempre in collaborazione con la galleria napoletana, dove è esposta per la prima volta in Italia l’opera Femme couteau (2002) in dialogo con il Martirio di Sant’Agata, opera seicentesca di Francesco Guarino. Eccone un assaggio nella nostra photogallery…

Evento correlato
Nome eventoLouise Bourgeois - Voyages Without a Destination
Vernissage24/03/2017 ore 19
Duratadal 24/03/2017 al 17/06/2017
AutoreLouise Bourgeois
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoSTUDIO TRISORIO
IndirizzoRiviera di Chiaia 215 80121 - Napoli - Campania
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).