Il Doomsday di Laurina Paperina. A Trento

Studio d’arte Raffaelli, Trento – fino al 10 dicembre 2016. Da Torino a Trento, Laurina Paperina sta presentando il suo lavoro in due mostre personali. A Palazzo Wolkenstein, in particolare, si ragione nientemeno che sul Giorno del Giudizio.

Laurina Paperina, Cookie. Monster ws gingerbread, 2016 - photo credit www.lovinkm.it
Laurina Paperina, Cookie. Monster ws gingerbread, 2016 - photo credit www.lovinkm.it

Un percorso espositivo, quello di Doomsday ospitato dallo Studio d’arte Raffaelli di Trento (in contemporanea con un’altra personale, questa volta alla Fusion Gallery di Torino), articolato in tre sezioni, l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso, rivisti in chiave provocatoria da Laura Scottini, in arte Laurina Paperina (Rovereto, 1980). Tele dai forti contenuti che invitano lo spettatore a una lunga meditazione per coglierne le infinite sfaccettature, dai richiami agli studi classici, Botticelli e Goya rivisti, ai temi d’attualità, come la testa mozzata del nuovo presidente degli Stati Uniti mixati a tinte forti, per colpire e dissacrare.

Presenti anche alcune installazioni dell’artista che catturano per originalità e sensibilità. Un mondo popolato da una serie infinita di figuranti, dai cartoon ai film splatter Anni Ottanta e Novanta, per finire con personaggi storici e di fantasia dove nulla è scontato e banale, grazie al dualismo tra bene e male, amore e odio che caratterizza tutte le opere presenti.

Matteo Franzoni

Trento // fino al 10 dicembre 2016
Laurina Paperina – Doomsday. Il giorno del Giudizio
STUDIO D’ARTE RAFFAELLI
Via Marchetti 17
0461 982595
[email protected]
www.studioraffaelli.com

MORE INFO:
https://www.artribune.com/dettaglio/evento/56519/laurina-paperina-doomsday-il-giorno-del-giudizio/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.