Il mosaico astratto di Erik Saglia. A Milano

Tile Project Space, Milano – fino al 15 luglio 2016. Erik Saglia si cimenta un intervento di pittura monumentale negli spazi di Tile. Un’opera che modifica la percezione dello spazio, lo completa valorizzandolo, e allo stesso si muove nella striscia della produzione caratterizzante dell’intera opera dell’artista.

Erik Saglia, Ceiling 1, 2016 - courtesy Tile Project Space, Milano - photo © Marco Schiavone
Erik Saglia, Ceiling 1, 2016 - courtesy Tile Project Space, Milano - photo © Marco Schiavone

Ceiling I di Erik Saglia (Torino, 1989), ospitato nello spazio d’arte indipendente Tile Project, è una sfida a un luogo espositivo complicato e particolare, completamente piastrellato con mattonelle bianche lucenti che cambiano il consueto modo di pensare e creare una mostra. L’artista ha così deciso di rendere omaggio alle peculiarità dello spazio, lasciandolo vuoto, e nel frattempo completandolo con un mosaico astratto posto sul soffitto. Un’operazione in bilico tra l’intervento site specific e l’affresco, composto con la grammatica tipica dell’artista, una pittura cioè fatta di strati, dove viene prima una nebulosa di colori poi modulata geometricamente con il nastro adesivo. Un’operazione manuale vissuta, costruita, piastrella dopo piastrella tesa in un armonico disfacimento dello spazio, compattato tuttavia da una costruzione tonale armonica, modulare e fluida percepibile solamente con la fruizione dal vivo.

Dario Moalli

Milano // fino al 15 luglio 2016
Erik Saglia – Ceiling I
TILE PROJECT SPACE
Via Garian 64
[email protected]
www.tileprojectspace.tumblr.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/54582/erik-saglia-ceiling-1/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Dario Moalli
Dario Moalli (Vigevano 1991) studia Storia e critica dell’arte all’università di Milano, nel 2013 si è laureato in Scienze dei Beni culturali, e da qualche anno vive stabilmente a Milano, dove vaga in libertà. Condivide l’interesse per l’arte con quello della musica, recentemente ha collaborato con deerwaves.com e con mescalina.it.