Con nuova e stravagante maniera, al Palazzo Ducale di Mantova la mostra di Giulio Romano

Tra gli artisti più originali del passaggio tra il Rinascimento e il Manierismo, Giulio Romano è il protagonista della mostra che il prossimo autunno sarà inaugurata al Palazzo Ducale di Mantova, in collaborazione con il Louvre di Parigi

Giulio Romano e bottega, Nascita di Apollo e Diana, Windsor Castle, The Royal Collection
Giulio Romano e bottega, Nascita di Apollo e Diana, Windsor Castle, The Royal Collection

Con nuova e stravagante maniera è il titolo della mostra che dal prossimo 6 ottobre e fino al 6 gennaio 2020 al Palazzo Ducale di Mantova celebrerà Giulio Romano (Roma, 1492 o 1499 – Mantova, 1546), tra i più talentuosi allievi di Raffaello e le più significative personalità del Rinascimento italiano. L’esposizione nasce dalla collaborazione tra il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova e il Musée du Louvre di Parigi, con lo scopo di indagare la figura di Giulio Romano e la sua “nuova maniera” di fare arte, in particolare nella città gonzaghesca, mettendone in luce le peculiarità e l’aspetto fortemente innovativo. Per l’occasione, il museo francese darà in prestito 72 disegni che ripercorrono la carriera di Giulio Romano, dagli esordi a Roma all’intensa attività a Mantova. Oltre alle opere del Louvre, la mostra proporrà un’ulteriore selezione di disegni provenienti dall’Albertina di Vienna, il Victoria & Albert Museum di Londra, la Royal Collection al Castello di Windsor, oltre a dipinti, stampe e maioliche. Saranno poi ricreati, ricostruzioni 3D, oggetti e ambienti giulieschi, nell’ambito di un’esposizione articolata in tre sezioni: Il segno di Giulio (in cui verrà analizzata la produzione grafica dell’artista come progettista, designer, pittore e urbanista), Al modo di Giulio (che metterà in dialogo i disegni di Romano e la decorazione della residenza dei Gonzaga), e Alla maniera di Giulio (in cui verrà approfondita l’influenza di Giulio Romano architetto sui suoi allievi). Ecco intanto alcune opere in mostra…

– Desirée Maida

Evento correlato
Nome eventoGiulio Romano a Mantova
Vernissage06/10/2019
Duratadal 06/10/2019 al 06/01/2020
Generearte antica
Spazio espositivoMUSEO DI PALAZZO DUCALE
IndirizzoPiazza Sordello, 40 - Mantova - Lombardia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.