Lavoro nell’arte: opportunità da Comune Torino, Singapore Art Museum, Topolino, Connecting Culture

Spettacolo dal vivo, musica, curatela, fumetti, project management sono gli ambiti di interesse dei bandi, delle offerte di lavoro e delle opportunità in senso più ampio che vi proponiamo questa settimana

Operatori in ambito teatro, musica, danza e circo contemporaneo, curatori, fumettisti, project manager sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità (anche senza scopo di lucro) da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

– Claudia Giraud

https://www.facebook.com/groups/artribunejobs/

1. SPETTACOLO DAL VIVO NELLE PERIFERIE A TORINO – AVVISO PUBBLICO 

Fringe Festival Torino edizione 2021

È online l’avviso per progetti di attività a carattere professionale nel campo dello spettacolo dal vivo nelle aree cittadine periferiche, in attuazione all’Accordo di programma stipulato tra il Ministero della Cultura e la Città di Torino, in qualità di Comune Capoluogo della città metropolitana, che prevede il trasferimento alla Città di 1.836.721 euro. Le risorse disponibili andranno a sostegno di progetti finalizzati ad assicurare l’inclusione sociale, il riequilibrio territoriale e con essi la tutela occupazionale, nonché a valorizzare il patrimonio culturale materiale e immateriale nelle aree periferiche della città metropolitana di Torino mediante attività di spettacolo anche di carattere innovativo. L’Avviso è rivolto ad organismi operanti negli ambiti teatro, musica, danza e circo contemporaneo e in possesso dei requisiti specificati nell’avviso. Sono ammessi anche partenariati, quale forma di collaborazione/compartecipazione di più soggetti. Scopo del bando, infatti, è anche di promuovere la capacità degli enti di fare rete fra di loro.

Scadenza: 6 giugno 2022

http://www.comune.torino.it/bandi/

2. PERUGINO 500 – BANDO PER L’ORGANIZZAZIONE D’INIZIATIVE CULTURALI 

Perugino_Adorazione_Civita

È online l’avviso pubblico per l’organizzazione d’iniziative culturali per la divulgazione e la conoscenza della figura e dell’opera di Pietro Perugino, in occasione delle celebrazioni del V centenario della sua morte, che si terrà nel 2023. “Il Comitato promotore delle celebrazioni per il quinto centenario della morte del pittore Pietro Vannucci detto Il Perugino”, afferma la sua presidente, Ilaria Borletti Buitoni, “oltre che a sostenere iniziative che valorizzino e approfondiscano lo studio di Perugino, si propone attraverso una stretta collaborazione con gli altri soggetti coinvolti in queste importanti celebrazioni, di contribuire alla valorizzazione della Regione Umbria e di quei luoghi che ospitando le opere del pittore, stimolino quindi i visitatori alla conoscenza di un territorio così magistralmente rappresentato nelle sue creazioni”. Il bando è rivolto a enti pubblici, enti del terzo settore, imprese strumentali, enti religiosi civilmente riconosciuti e soggetti privati che dovranno proporre attività di ricerca, progetti formativi, editoriali, espositivi e manifestazioni culturali.

Scadenza: 15 giugno 2022

https://www.peruginocinquecento.it/

3. IL SINGAPORE ART MUSEUM CERCA UN CURATORE

Singapore Art Museum

Il Singapore Art Museum è stato inaugurato nel 1996 come il primo museo d’arte a Singapore. Conosciuta come SAM, questa istituzione artistica senza scopo di lucro ha il compito di costruire una delle collezioni pubbliche più importanti al mondo di arte contemporanea del sud-est asiatico ed è anche l’organizzatrice della Biennale di Singapore, un festival che celebra l’arte contemporanea da tutto il mondo nella città insulare di Singapore. Ora è alla ricerca di un curatore che sarà responsabile dello sviluppo di particolari aree di specializzazione della ricerca a sostegno delle politiche istituzionali e degli obiettivi sulla programmazione delle mostre, lo sviluppo delle collezioni e le pubblicazioni. Il curatore curerà anche mostre e commissioni d’arte, oltre a sviluppare progetti collaborativi e interdisciplinari.

Scadenza: fino alla copertura della posizione

[email protected]

https://www.singaporeartmuseum.sg

4. LA REDAZIONE DI TOPOLINO CERCA NUOVI DISEGNATORI

Topolino 3462

La redazione di Topolino, il magazine a fumetti più amato, edito da Panini Comics, è alla ricerca di nuovi talenti del disegno. Per questo lancia un bando dedicato alla selezione di giovani fumettisti che vogliano cimentarsi con il disegno dei celebri personaggi Disney. Coloro che vorranno prendere parte a questa call to action possono cimentarsi su due sceneggiature, da una pagina ciascuna – preparate dalla redazione del settimanale – per un totale di due tavole autoconclusive da interpretare. Una volta completati, gli elaborati – inediti – possono essere inviati alla redazione di Topolino che, poi, ricontatterà gli autori dei lavori considerati più promettenti entro il 30 novembre 2022. 

Scadenza: 15 luglio 2022

[email protected]

https://www.topolino.it

5. CONNECTING CULTURES CERCA PROJECT MANAGER

Out of Fashion

Connecting Cultures – Fondazione per le Arti, l’Interdisciplinarietà e la Ricerca (F.A.I.R.) e Impresa sociale – si occupa di progettazione culturale e arte partecipata dedicata ai luoghi, alle comunità e alla rigenerazione territoriale. Fondata da Anna Detheridge nel 2001, autrice nell’ambito delle arti visive, curatrice e docente, Connecting Cultures promuove la sostenibilità nell’ambito delle arti visive e del design. Con sede a Milano, e con una ricca storia alle spalle, Connecting Cultures ha curato progetti culturali su tutto il territorio nazionale. Ora è alla ricerca, con inserimento a partire da giugno, di un Project manager con ruolo di: Responsabile Coordinamento Progetti Fondazione; Responsabile progetto Out of Fashion, piattaforma di promozione della cultura della moda sostenibile; Responsabile Strategia finanziaria, gestione budget e coordinamento con professionisti esterni; Supporto nella ricerca, compilazione e rendicontazione dei bandi; Contabilità, fatturazione, pagamenti.

Scadenza: fino alla copertura della posizione

https://www.connectingcultures.it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).