Gli stravaganti arredi di Vincent Darré in mostra a Roma

Magazzino accoglie l’ultima collezione di arredi realizzata da Vincent Darré. Tra richiami al Surrealismo e suggestioni barocche.

Il designer, decoratore, stilista Vincent Darré (Parigi, 1959) è a Roma per presentare Insomniac, la sua ultima, stravagante, collezione di arredi. Gioviale ed espansivo, risponde volentieri alle nostre domande. “Ho ideato questi oggetti” – racconta ‒ “ricorrendo al metodo surrealista della scrittura automatica. Quando la mente razionale recede, affiorano dal subconscio immagini dalle parvenze oniriche che prendono forma e concretezza nella mie creazioni”. È una miscela di stili eterocliti, di suggestioni mnestiche, di citazioni libresche la Wunderkammer di Vincent Darré: un gioco di ondulazioni barocche dai colori spesso vivaci; di zoomorfismi, tra il ludico e il primitivo, che non dispiacerebbero a Max Ernst; di oggetti che richiamano il lusso effimero di trascorse nobiltà; di invenzioni pimentate di ironia, come la coppia di specchi dal sembiante umano che strizza l’occhio a Jean Arp.

Luigi Capano

Eventi d'arte in corso a Roma

Evento correlato
Nome eventoVincent Darré - Insomniac
Vernissage08/10/2021 ore 18
Duratadal 08/10/2021 al 27/11/2021
AutoreVincent Darré
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoMAGAZZINO
IndirizzoVia Dei Prefetti 17 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Luigi Capano
Di professione ingegnere elettronico, si dedica da diversi anni all’organizzazione di eventi culturali sia presso Gallerie private che in spazi istituzionali. Suoi articoli d’arte sono apparsi su periodici informatici e cartacei: Rivista dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Expreso Latino, Arte e Fede, Umanesimo del Lavoro, Rivista di Studi Fiumani, Art a part of culture, Fourzine Magazine, Papale-Papale, Almaghrebiya.