Lavoro nell’arte: opportunità da LaFeltrinelli, MAC Lissone, Il Colorificio e MA*GA Gallarate

Direzione museale, arte contemporanea e musica sono gli ambiti di interesse dei bandi e delle offerte di lavoro che vi proponiamo questa settimana

Artisti, direttori di museo, musicisti sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere d’occhio.

– Claudia Giraud

https://www.facebook.com/groups/artribunejobs/

1. LIBRERIE LAFELTRINELLI – BANDO RIVOLTO A CREATIVI PER REALIZZARE UN TAVOLO DA GIOCO

Librerie LaFeltrinelli

Dopo il successo della prima edizione, Librerie laFeltrinelli in collaborazione con Produzioni dal Basso lancia un nuovo bando rivolto a tutti i creativi per realizzare un nuovo gioco da tavolo. Che sia un gioco in scatola, un gioco di carte oppure un gioco che prevede l’integrazione con il digitale – o magari un bel gioco da tavola sul mondo dell’arte, con gallerie, artisti, musei, collezionisti a fare da pedine –  il progetto selezionato potrà avviare una campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso: al raggiungimento del 50% del budget otterrà un cofinanziamento per il restante 50% (fino a 15mila euro) e la distribuzione per un anno in una selezione di librerie Feltrinelli d’Italia e sullo store online e Ibs.

Scadenza: 30 aprile 2021

https://www.produzionidalbasso.com

2. ENEGANART – CONCORSO PER TALENTI DELLA SCENA CONTEMPORANEA RESIDENTI IN ITALIA

EneganArt 2019

Al via il Concorso EneganArt, promosso da Enegan Spa, azienda leader nel settore della fornitura di luce, gas e telecomunicazioni. Giunto alla sua sesta edizione, questo bando che mira a promuovere i migliori talenti sulla scena contemporanea residenti in Italia affronta quest’anno il tema “Legami” per cercare di analizzare e valorizzare il contesto circostante. “In un contesto come questo, determinato dalla pandemia, non è stato semplice tornare ad organizzare un Concorso d’arte”, dichiara Ileana Mayol, ideatrice e coordinatrice del progetto. “Ci abbiamo riflettuto a lungo ma, alla fine, abbiamo fortemente voluto portarlo avanti, per dare un segnale di speranza per il futuro. EneganArt nasce con l’obiettivo di sostenere artisti che, altrimenti, non avrebbero modo di ottenere visibilità e, in questa fase, è ancora più importante dare un supporto in questo senso”. Durante la mostra finale (prevista in autunno in presenza e, se non fosse possibile, online) verranno decretati i 4 vincitori che si aggiudicheranno un premio in denaro, per un valore totale di 10mila euro ed entreranno a far parte della Collezione EneganArt.

Scadenza: 31 luglio 2021

www.eneganart.it 

3. IL MAC MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA DI LISSONE CERCA NUOVO DIRETTORE

Museo d’Arte Contemporanea di Lissone

Il Comune di Lissone ha indetto l’Avviso per la selezione del Direttore Artistico del MAC – Museo d’Arte Contemporanea di Lissone. Il candidato dovrà essere in possesso sia delle necessarie competenze in ambito culturale, storico-artistico, tecnico-scientifico e curatoriale, sia di comprovate capacità manageriali e gestionali acquisite presso istituzioni pubbliche e/o private attive nel settore dell’arte moderna, contemporanea e del design. L’incarico avrà durata biennale e il corrispettivo lordo del trattamento economico sarà di 60mila euro per l’intero periodo di 24 mesi.

Scadenza: 7 maggio 2021

https://www.comune.lissone.mb.it

4. IL COLORIFICIO E MA*GA DI GALLARATE – CALL PER ARTISTI UNDER 35 DELLA LOMBARDIA

MAGA_Museum_of_Gallarate,_Nov_2016, ph Brivs11, fonte Wikipedia

Il Colorificio, in collaborazione con il Museo MA*GA di Gallarate e con il sostegno di Regione Lombardia, lancia un’open call rivolta ad artisti tra i 25 e i 35 anni residenti o domiciliati in Lombardia. Il bando offre la possibilità di presentare due progetti personali inediti al Maga, con una fee di 1.500 euro e un premio di produzione di 1.500 euro. Nata all’interno della cornice transdisciplinare di Academy Young, l’open call è aperta ai diversi linguaggi adottati nell’ambito dell’arte contemporanea: dalla pittura alla scultura, dall’installazione alla performance, dal suono alle immagini in movimento.

Scadenza: 30 aprile 2021
[email protected]
www.ilcolorificio.org

5. MUSICA DA CAMERA IN JEANS – BANDO PER GIOVANI MUSICISTI PENALIZZATI DAL COVID

Conservatorio Giuseppe Verdi, Torino

Promossa dalla Città di Torino e da Sistema Musica, l’associazione che riunisce i principali enti musicali presenti sul territorio, la call Musica da camera in jeans si pone l’obiettivo di fornire un sostegno ai giovani musicisti la cui attività è stata colpita dagli effetti della pandemia da Covid-19 per dare loro la possibilità di esibirsi anche in questo periodo particolarmente difficile. Potranno partecipare al bando musicisti maggiorenni, organizzati in un complesso da camera con un organico compreso tra i 2 e i 5 elementi. È richiesta la residenza o il domicilio in Piemonte della maggior parte del gruppo, oltre che un’età media non superiore ai 32 anni. Saranno esclusi dalla partecipazione i titolari di contratti di lavoro a tempo indeterminato. Il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, socio onorario di Sistema Musica, promuove la diffusione dell’iniziativa verso i propri studenti e anche presso le altre istituzioni formative regionali in ambito musicale.  Ogni musicista dei 5 ensemble vincitori riceverà per la propria prestazione – inserita in un programma di concerti a ingresso gratuito – un compenso lordo di 500 euro.

Scadenza: 30 maggio 2021

[email protected]
https://www.sistemamusica.it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).