Chiara Ferragni agli Uffizi: ecco la copertina di Vogue Hong Kong con le foto di Michal Pudelka

L’imprenditrice lombarda appare in abiti Prada circondata da una cornice e dinanzi ad un’opera della collezione del museo fiorentino

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

La faticosa vicenda di Chiara Ferragni agli Uffizi ha finalmente un epilogo. Mentre l’influencer annuncia a mezzo social la seconda gravidanza e finalmente l’ingresso della sua azienda in borsa, Vogue Hong Kong rende nota la cover e alcuni scatti del servizio realizzato a luglio nel museo fiorentino. Come è noto, la scorsa estate l’imprenditrice lombarda e il museo avevano pubblicato su Instagram delle foto che ritraevano la Ferragni con il direttore Eike Schmidt e con alle spalle la Venere di Botticelli. Le immagini avevano fatto il giro del web e indignato i benpensanti, ma avevano anche avuto l’effetto positivo incrementare il pubblico più giovane del museo. Molti invece si erano schierati a favore dell’operazione, accusando di sessismo i detrattori, tutto questo mentre l’imprenditrice trascorreva ferie e giorni di lavoro in Puglia tra il Marta, Museo Archeologico di Taranto e la sfilata di Dior nel cuore di Lecce.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

今日出版!意大利元祖級博主 @ChiaraFerragni 登上 #VogueHongKong 的10月刊封面,作為博主、個人品牌創始人的她開創了無數先例。數碼版封面與紙本封面同樣身穿 @Prada 2020秋冬系列,置身佛羅倫斯 @UffiziGalleries ,由知名時尚攝影師 @Michal_Pudelka 掌鏡。10月刊已在全港各大書店、便利店及報攤有售。 點擊 @VogueHongKong 簡介的likeshop了解訂閱電子書及紙本實體書的方法。 Out today, #VogueHongKong’s October issue stars #ChiaraFerragni captured at the #UffiziGalleries by photographer #MichalPudelka . The Italian fashion entrepreneur wears #Prada AW20 for the Digital Cover, followed by a series of striking looks revealed inside. The October issue is now available on newsstands, convenience stores and Bookazines. Follow @VogueHongKong’s link in bio to subscribe to e-books and hard copies. Photographer: @Michal_Pudelka Style Director: @S.e.a.n.K Stylist: @Kralicek Makeup Artist: @ManueleMameli Hair Stylist: @Andrew_Ciao @CloseUpMilanoAgency
Producer: @Simone_Bronzi Set Designer: @IlariaGerli Cover Wardrobe: @Prada Cover Jewellery: @CarnetJewellery #ChiaraFerragniForVogueHongKong #VogueHongKong

Un post condiviso da Vogue Hong Kong (@voguehongkong) in data:

 

IL RAPPORTO DELLA FERRAGNI CON IL MONDO DELL’ARTE

La relazione della Ferragni con l’arte è stretta, tuttavia assai complessa. Lo scorso settembre l’artista Francesco Vezzoli, il quale ha spesso e volentieri attinto allo star system per le sue opere, ritraeva per il settimanale Vanity Fair la Ferragni nelle vesti di una Madonna del ‘600 a firma di Giovanni Battista Salvi detto il Sassoferrato. Apriti cielo. La reinterpretazione scatenava l’ira dei credenti e quella del Codacons, un tempo associazione a tutela dei consumatori oggi organizzazione alla caccia di esposti che facciano notizia. “Presentiamo un esposto alla Procura della Repubblica e al Ministro dei beni culturali Dario Franceschini affinché intervengano su quella che non è una provocazione, ma una grave mancanza di rispetto per i cristiani, per l’intero mondo religioso e per l’arte in genere. L’immagine che raffigura la Ferragni nei panni di una moderna Madonna con bambino dipinta da Giovanni Battista Salvi detto il Sassoferrato sfrutta la figura della Madonna e la religione a scopo commerciale, essendo noto come la Ferragni sia una vera e propria ‘macchina da soldi’ finalizzata a vendere prodotti, sponsorizzare marchi commerciali e indurre i suoi follower all’acquisto di questo o quel bene”, si leggeva nella nota diramata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

揭曉 #VogueHongKong 10月刊封面人物,就是來自意大利、有 #宇宙博主 之稱的33歲時尚企業家 @ChiaraFerragni ,穿上 @Prada 2020秋冬系列,在斯洛伐克攝影師 @Michal_Pudelka 的鏡頭下展現超現實主義美學。10月刊將於明天‪‪10月5號‬‬起於全港各大書店、便利店及報攤有售。 點擊 @VogueHongKong 簡介的likeshop了解訂閱電子書及紙本實體書的方法。 #VogueHongKong’s October issue reveals cover star #ChiaraFerragni. The 33-year-old Italian fashion entrepreneur is captured wearing #Prada AW20 in a striking portrayal by photographer #MichalPudelka. The October issue is available on newsstands, convenience stores and Bookazines ‪‪from 5 October‬‬. Follow @VogueHongKong’s link in bio to subscribe to e-books and hard copies. Photographer: @Michal_Pudelka Style Director: @S.e.a.n.K Stylist: @Kralicek Makeup Artist: @ManueleMameli Hair Stylist: @Andrew_Ciao @CloseUpMilanoAgency
Producer: @Simone_Bronzi Set Designer: @IlariaGerli Cover Wardrobe: @Prada Cover Jewellery: @CarnetJewellery #ChiaraFerragniForVogueHongKong #VogueHongKong

Un post condiviso da Vogue Hong Kong (@voguehongkong) in data:

FERRAGNI PER VOGUE HONG KONG

Pochi giorni dopo, sempre a mezzo social il pittore Giuseppe Veneziano ricordava alla Ferragni di averla anch’egli ritratta – anche prima di Vezzoli – in vesti sacre non dissimili. Le immagini svelate da Vogue Hong Kong che ritraggono la Ferragni in abiti Prada sono state realizzate dal fotografo di moda nato a Bratislava e di base a Londra Michal Pudelka. Negli scatti ricorre il motivo della cornice che inquadra la giovane signora Fedez, che diventa così, nelle intenzioni dell’autore, come un’opera d’arte. In un’altra immagine, in abiti retrò, dà le spalle ad un dipinto presumibilmente del Botticelli incluso nella collezione degli Uffizi. D’altra parte in uno dei post incriminati della scorsa estate era stata paragonata alla Venere del pittore fiorentino, fino allo scatto che ritraeva le due “divinità”, l’una antica, l’altra contemporanea, insieme. I dettagli del quadro che si intravedono però sono pochi e qualcuno potrebbe chiedersi se è giusto usare il nostro patrimonio per scopi promozionali, oppure se questa immagine banalizzata dell’opera “in cornice” faccia bene all’arte. Ai lettori la sentenza: riuscirà il servizio di Vogue Hong Kong a scatenare nuovamente le polemiche o queste ultime si erano già esaurite la scorsa estate?

– Santa Nastro

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.