Regalo di Natale per il Prado. Al museo di Madrid in dono dagli Usa un Velázquez inedito

Lo splendido ritratto recentemente attribuito al maestro spagnolo è entrato nelle collezioni del museo madrileno, frutto di una donazione all’ente non profit American Friends of the Prado Museum

Ritratto di Filippo III, Diego Velázquez, 1627, American Friends of the Prado Museum, donated by William B. Jordan
Ritratto di Filippo III, Diego Velázquez, 1627, American Friends of the Prado Museum, donated by William B. Jordan

Il Museo del Prado di Madrid festeggia il Natale con un dono tanto inaspettato quanto gradito. La notizia è di rilevanza mondiale: il Ritratto di Filippo III, un inedito dipinto attribuito in tempo recenti a Diego Velázquez, ha fatto il suo ingresso al museo complice la donazione dell’opera all’American Friends of the Prado Museum da parte di William B. Jordan, grande esperto di pittura spagnola. Prossimamente esposto presso la sede museale madrilena, il dipinto rafforza il proficuo legame culturale tra gli Stati Uniti e la Spagna e consente di approfondire lo studio degli esordi pittorici di Velázquez come ritrattista della Corona iberica.

ACQUISTATO A LONDRA
Dettagliate indagini condotte sull’opera hanno riconosciuto nel maestro l’autore del ritratto, considerato uno studio preparatorio per il volto di Filippo III per il dipinto La cacciata dei moriscos, eseguito nel 1627 ma distrutto dall’incendio del Real Alcázar di Madrid nel 1734, ricordato solo dai documenti di allora. Acquistato a Londra da Jordan, il dipinto fu inizialmente catalogato come il Ritratto di don Rodrigo Calderón, in linea con l’iscrizione riportata sull’opera. Una serie di studi approfonditi ha però spinto lo storico dell’arte a ritenere che Velázquez abbia realizzato il ritratto durante la sua permanenza presso la corte spagnola, immortalando il sovrano all’epoca della cacciata dei moriscos. Una comparazione di dati ed eventi suggerisce infatti che l’opera risalga agli anni Venti del Seicento, confermando l’incredibile talento dimostrato da Velázquez fin dall’inizio della sua carriera.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.

1 COMMENT

  1. Questo pittore, che reputo uno dei più grandi di tutta la storia della pittura occidentale, per mezzo delle immagini da lui create, è in grado di elevare la qualità della coscienza e dello spirito di qualsiasi spettatore si ponga di fronte ad uno dei suoi dipinti, in modo misterioso e quasi magico, silenziosamente ma irresistibilmente.

Comments are closed.