Su Sky Arte: Niccolò Paganini, violinista inquieto

La serie condotta da Carlo Lucarelli, e dedicata ai misteri che animano le storie degli artisti, punta i riflettori sull’esistenza di uno dei violinisti più talentuosi di sempre.

Carlo Lucarelli
Carlo Lucarelli

Nuovo appuntamento, su Sky Arte HD, con Muse Inquietanti, la serie condotta da Carlo Lucarelli. Durante l’episodio in onda lunedì 29 gennaio il protagonista sarà Niccolò Paganini, violinista dal talento indiscusso. Misterioso e sfuggente, sono innumerevoli le leggende che ne accompagnano la storia, come quella che descrive la sua maestria come il frutto di un patto “faustiano” con il demonio. Magrissimo, terreo e con gli occhi infossati a causa della sifilide che lo affliggeva, Paganini vestiva sempre di scuro e si presentava ai suoi concerti a bordo di una carrozza nera, trainata da quattro cavalli del medesimo colore. Dotato di una tecnica straordinaria, le sue composizioni erano considerate ineseguibili da qualsiasi altro violinista. Era velocissimo e le sue violente esecuzioni finivano quasi sempre con la volontaria e progressiva rottura delle corde e la conclusione del concerto sull’unica corda superstite, quella di sol. In punto di morte Paganini rifiutò l’estrema unzione cattolica e venne sepolto a Nizza, dove risiedeva, in terra sconsacrata per volere del vescovo.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…

http://arte.sky.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.