Su Sky Arte: il racconto dei terremoti italiani

Diretta e narrata da Alessandro Preziosi, la pellicola in onda su Sky Arte venerdì 6 maggio ripercorre le tragiche vicende legate agli eventi sismici che hanno colpito l’Italia nel corso del Novecento

Su Sky Arte il racconto dei terremoti italiani
Su Sky Arte il racconto dei terremoti italiani

È il 23 novembre 1980: la terra trema in Irpinia, facendo precipitare nell’angoscia la popolazione di una vasta area della Campania centrale e della Basilicata centro-settentrionale, come pure il resto del Paese. Fra i testimoni diretti di quella catastrofe anche l’attore Alessandro Preziosi, all’epoca bambino, che ha scelto di raccontarla nel film La legge del terremoto, in onda su Sky Arte venerdì 6 maggio. Nella duplice veste di regista e narratore, Preziosi intraprende un viaggio visivo, storico ed emotivo fra alcune delle più dolorose pagine della storia nazionale: quelle, appunto, indelebilmente segnate dalla furia devastatrice e imprevedibile dei terremoti.

I TERREMOTI IN ITALIA NELLE PAROLE DI PREZIOSI

Dall’Irpinia martoriata, la pellicola conduce gli spettatori in altre terre che, nel corso del Novecento, hanno condiviso il medesimo, dolente destino. Dal Belice, colpito nel 1968, passando per il Friuli, fino ad Assisi, all’Aquila, ad Amatrice. Una lunga scia di racconti ed esperienze, in cui l’improvviso manifestarsi del terremoto obbliga a ridefinire la vita di ogni giorno, con la sua routine, i suoi ritmi, le sue certezze. Il sisma mette in crisi i punti fermi, sia fisici che psichici, e squarcia la serenità. Documenti d’archivio e importanti testimonianze arricchiscono l’opera, che ricorda come il terremoto riesca sempre a toccare le corde profonde di ogni animo e a risvegliare paure ancestrali e imponderabili.

I contenuti del sito di Sky Arte sono curati da Artribune. Scoprite a questo link tutte le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale

https://arte.sky.it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.