Oscar 2020: tutte le nomination

The Irishman, C’era una volta a Hollywood e Joker sono i film che hanno ricevuto più nomination ai prossimi Premi Oscar.

Joker
Joker

Si avvicina la 92esima edizione degli Academy Awards, la notte degli Oscar, ovvero la notte più importante del cinema. Nel 2019 abbiamo avuto un assaggio di questa solenne cerimonia, precisamente il 27 ottobre, con la consegna degli Oscar alla carriera all’attore Wes Studi e a due grandi cineasti quali David Lynch e Lina Wertmüller. Gli Oscar 2020, i premi dedicati dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences ai film usciti nel corso del 2019, saranno assegnati il prossimo 9 febbraio, in netto anticipo rispetto agli anni precedenti, e per la prima volta dopo tanto tempo senza un chiaro frontrunner. Sarà l’anno di Quentin Tarantino, il riscatto di Martin Scorsese, la volta del cattivo di Phillips o il film di Sam Mendes farà capolino spuntandola tra tutti quasi in punta di piedi come avvenuto ai Golden Globes? È veramente complesso per questa edizione riuscire a fare pronostici, in particolare per quanto riguarda il Miglior Film. Anche tra gli interpreti ci sono diverse incertezze: trionferà Renée Zellweger per Judy o Scarlett Johannson per Storia di un matrimonio, Taron Egerton per Rocketman o Joaquim Phoenix per Joker? Di certo c’è che Parasite dalla lontana Corea ha confermato di essere il vero film dell’anno, amato da tutti sin dal maggio 2019 e quindi sin dalla prima mondiale avvenuta al Festival di Cannes. Un film che parla della società contemporanea, del basso e dell’alto, in maniera impeccabile. E se fosse Bong Joon-ho il Migliore Regista?

The Irishman
The Irishman

LA CERIMONIA: I DETTAGLI

La ABC, la rete che il prossimo 9 febbraio trasmetterà la cerimonia degli Oscar, ha annunciato che anche quest’anno la serata non avrà nessun presentatore. Già lo scorso anno dopo che Kevin Hart, il presentatore che era stato scelto a fine 2018, aveva rinunciato a condurre la cerimonia in seguito alle proteste provocate dai commenti omofobi che aveva fatto tra il 2009 e il 2011, la “poltrona” era rimasta vacante. A causa della mancanza di un presentatore la cerimonia alla fine era stata più breve del solito, ma sorprendentemente era stata vista dal 12 per cento di spettatori televisivi in più rispetto all’anno precedente. Per l’edizione del 2020 si auspica quindi lo stesso ritmo e forse qualche momento di vero show americano in più. Qui tutte le nomination.

Margherita Bordino

NOMINATION AGLI OSCAR 2020

Miglior film
1917
The Irishman
Storia di un matrimonio
C’era una volta a Hollywood
Jojo Rabbit
Joker
Piccole donne
Ford V Ferrari
Parasite

Miglior regia
Bong Joon Ho per Parasite
Martin Scorsese per The Irishman
Quentin Tarantino per C’era una volta a Hollywood
Sam Mendes per 1917
Todd Phillips per Joker

Miglior attore protagonista
Joaquin Phoenix per Joker
Adam Driver per Storia di un matrimonio
Antonio Banderas per Dolor y Gloria
Leonardo DiCaprio per C’era una volta a Hollywood
Jonathan Pryce per I due Papi

Miglior attrice protagonista
Renée Zellweger per Judy
Scarlett Joahnnson per Storia di un matrimonio
Cynthia Erivo per Harriet
Charlize Theron per Bombshell

Miglior film d’animazione
How to train your dragon: the hidden world
I lost my body
Klaus
Missing Link
Toy Story 4

Miglior documentario
American Factory
The Cave
The Edge of Democracy
For Sama
Honeyland

Miglior film straniero
Francia, Les Misérables
Macedonia del Nord, Honeyland
Polonia, Corpus Christi
Corea del Sud, Parasite
Spagna, Dolor y Gloria

Miglior sceneggiatura originale
Knives Out
Storia di un matrimonio
1917
C’era una volta a Hollywood
Parasite

Miglior cortometraggio documentario
In the Absence
Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl)
Life Overtakes Me
St. Louis Superman
Walk Run Cha-Cha

Miglior canzone
“I’m Standing With You” – Breakthrough
“Stand Up” – Harriet
“Into the unknown” – Frozen II
“(I’m Gonna) Love Me Again” – Rocketman
“I Can’t Let You Throw Yourself Away” – Toy Story 4

Miglior sceneggiatura non originale
Piccole donne
The Irishman
Jojo Rabbit
I due Papi
Joker

Miglior trucco e acconciature
Bombshell
Joker
Judy
Little Women
Maleficent: Mistress of Evil
1917

Migliore scenografia
The Irishman
Jojo Rabbit
1917
C’era una volta a Hollywood
Parasite

Miglior effetti speciali (“visual effects”)
Avengers: Endgame
The Irishman
The Lion King
1917
Star Wars: The Rise of Skywalker

Miglior fotografia
The Irishman
Joker
The Lighthouse
1917
C’era una volta a Hollywood

Miglior attore non protagonista
Brad Pitt per C’era una volta a Hollywood
Joe Pesci per The Irishman
Al Pacino per The Irishman
Anthony Hopkins per I due papi
Tom Hanks per A beautifulday in the Neighborhood

Miglior attrice non protagonista
Laura Dern per Storia di un matrimonio
Scarlett Johansson per Jojo Rabbit
Florence Pugh per Piccole donne
Margot Robbie per Bombshell
Kathy Bates per Richard Jewell

Migliori costumi
The Irishman
Jojo Rabbit
Joker
Piccole donne
C’era una volta a Hollywood

Miglior montaggio
Ford V Ferrari
The Irishman
Jojo Rabbit
Joker
Parasite

Miglior colonna sonora originale
Joker
Little Women
Marriage Story
1917
Star Wars: The Rise of Skywalker

Miglior cortometraggio di animazione
Dcera (Daughter)
Hair Love
Kitbull
Memorable
Sister

Miglior cortometraggio
Brotherhood
Nefta Football Club
The Neighbors’ Window
Saria
A Sister

Miglior sonoro (“sound editing”)
Ford v Ferrari
Joker
1917
C’era una volta a Hollywood
Star Wars: l’ultimo Skywalker

Miglior montaggio sonoro (“sound mixing”)
Ad Astra
Ford v Ferrari
Joker
1917
C’era una volta a Hollywood

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Margherita Bordino
Classe 1989. Calabrese trapiantata a Roma, prima per il giornalismo d’inchiesta e poi per la settima arte. Vive per scrivere e scrive per vivere, se possibile di cinema o politica. Con la valigia in mano tutto l’anno, quasi sempre in giro per il Belpaese tra festival e rassegne cinematografiche o letterarie. Laureata in Letteratura, musica e spettacolo, e Produzione culturale, giornalismo e multimedialità. È giornalista pubblicista e lavora come freelance. Collabora tra gli altri con Cinematographe.it, la Rivista 8 1/2, fa parte della redazione del programma tv Splendor e coordina Cinecittà Luce Video Magazine.