Ecco il video della serata Nico Vascellari – Sky Arte HD a Roma. Brani della performance Vascellari-Marina Abramovic, e poi un momento del live di Arto Lindsay

Il miracolo di Nico Vascellari. E di Sky Arte HD. Portare a una serata, a una performance e poi a una festa, tutta una fetta di pubblico – personaggi del cinema, della tv, dell’editoria – che ben di rado partecipa a qualcosa che sia legato alle arti visive. Da Ben Stiller a Isabella Ferrari, da […]

Il miracolo di Nico Vascellari. E di Sky Arte HD. Portare a una serata, a una performance e poi a una festa, tutta una fetta di pubblico – personaggi del cinema, della tv, dell’editoria – che ben di rado partecipa a qualcosa che sia legato alle arti visive. Da Ben Stiller a Isabella Ferrari, da Sandro Veronesi a Melissa P. È successo a Roma, all’Aula Bunker del Foro Italico: per una serata – ve ne abbiamo già parlato, non stiamo a ripetervi tutti i dettagli – che vedeva come clou una video performance dell’artista veneto con Marina Abramovic, e poi un concerto live di Arto Lindsay, assieme a una serie di video proiezioni realizzate dal vivo da Bjorn Copeland, artista visivo e membro della leggendaria band Black Dice. Il tutto come avvio di una serie di serate con ventidue appuntamenti con personaggi impegnati in inedite performance con lo stesso Vascellari, da Diego Perrone a Carlos Casas, Luigi Ontani, Riccardo Benassi, Yuri Ancarani, Filipa Ramos, Enrico Ghezzi. Chiccera ve lo racconteremo domani, con tanto di ricca gallery fotografica: per ora vi proponiamo un video con la performance Vascellari-Abramovic, e poi un momento del live di Lindsay…

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.
  • luca rossi

    Ma dietro c’è scritto CAGATAPAZZESCA ??? :)))

  • angelov

    La cosa più incredibile in questo video, è la non-partecipazione del pubblico all’evento: l’importante è ESSERCI, per poi raccontare agli sfortunati assenti, bla bla bla etc etc etc
    Gli artisti stessi, coscienti di questo fatto ormai assodato, si limitano a gettare delle semplici frattaglie in pasto all’indifferenza generale-giovanile-gioviale-gioconda-giocosa-gassosa…