Lo Strillone: il museo batte la spiaggia su La Repubblica, complice la pioggia è boom di visite. E poi collezionismo, Picasso…

Un’estate al museo: complice il maltempo è boom di visitatori per gallerie e collezioni italiane, anche al netto delle domeniche gratuite volute dal MiBACT. Un’inchiesta de La Repubblica vede, solo per il mese di luglio, un aumento dei visitatori paganti che supera del 10% i valori del 2013. Doppia pagina di consigli, su Il Sole […]

Quotidiani
Quotidiani

Un’estate al museo: complice il maltempo è boom di visitatori per gallerie e collezioni italiane, anche al netto delle domeniche gratuite volute dal MiBACT. Un’inchiesta de La Repubblica vede, solo per il mese di luglio, un aumento dei visitatori paganti che supera del 10% i valori del 2013. Doppia pagina di consigli, su Il Sole 24Ore, per collezionisti alle prime armi.

Libero racconta la mostra che al PAC di Milano indaga il tema dell’omicidio nell’arte con temporanea; e approfondisce i retroscena del tentativo, da parte di Franco, di far rientrare Picasso in patria e inquadrarlo come artista di regime.

Nichilismo in discoteca da Luigi Tenco a Vasco Rossi per Marcello Veneziani su Il Giornale; orologi da polso e penne a sfera sono a rischio estinzione? La Stampa si occupa delle imprevedibili vittime di un’obsolescenza non solo tecnologica.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.