Basel Updates: ecco tutte le immagini degli stand italiani ad Art Basel. E la nostra classifica dei top three: siete d’accordo?

Eccole, le foto della nutrita pattuglia di gallerie italiane ad Art Basel. Tutte piuttosto contente per l’andamento degli affari e tutte impegnate e presentare il meglio delle loro scuderie nella fiera più importante e decisiva della stagione. Molti gli stand classici e senza grandi spunti creativi come, d’altronde, è abitudine a Basilea. Qualcuno però, anche […]

Eccole, le foto della nutrita pattuglia di gallerie italiane ad Art Basel. Tutte piuttosto contente per l’andamento degli affari e tutte impegnate e presentare il meglio delle loro scuderie nella fiera più importante e decisiva della stagione. Molti gli stand classici e senza grandi spunti creativi come, d’altronde, è abitudine a Basilea. Qualcuno però, anche nella fiera più compassata che ci sia, ha osato proporre qualcosa di diverso e a questi vanno i nostri informali premi. Dunque voilà la nostra top three degli stand italiani:

1. Massimo De Carlo – con uno stand che fa da time table della storia dell’arte moderna e contemporanea italiana con lavori ton-sur-ton giocati su due pareti una bianca e una nera.

2. KaufmannRepetto – con un murales azzurro di Lilly Van Der Stokker a dare ritmo e leggiadria a tutto il booth.

3. Lorcan O’ Neill – con un’emozionante mostra personale di Luigi Ontani nella sezione Feature della fiera.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.