Inside Fotografia Europea. Ancora un fotoreportage dalla rassegna di Reggio Emilia, tante immagini da ViaDueGobbiTre e Palazzo Magnani, tra cadaveri e delitti di Weegee

Terzo opening day per l’ottava edizione di Fotografia Europea, a Reggio Emilia. Occhi puntati su due spazi: ViaDueGobbiTre, atelier che ospita collettivi e artisti singoli, proprio nel centro della città, e Palazzo Magnani, prestigiosa fondazione reggiana dove abbiamo girovagato tra i cadaveri e i delitti fotografati dall’americano Weegee. Con quest’ultima tranche si chiude il nostro […]

Terzo opening day per l’ottava edizione di Fotografia Europea, a Reggio Emilia. Occhi puntati su due spazi: ViaDueGobbiTre, atelier che ospita collettivi e artisti singoli, proprio nel centro della città, e Palazzo Magnani, prestigiosa fondazione reggiana dove abbiamo girovagato tra i cadaveri e i delitti fotografati dall’americano Weegee. Con quest’ultima tranche si chiude il nostro fotoreportage delle giornate inaugurali: ma la rassegna continua fino a giugno, e Artribune troverà modo di farvi viva con nuovi updates

– Giulia Cirlini

CONDIVIDI
Giulia Cirlini
Giulia Cirlini, nata a Reggio Emilia, ha studiato a Firenze Lingue e Letterature Straniere, anche se avrebbe voluto fare altro...tuttavia si è laureata nel 2011 con una tesi sulla nascita e l’evoluzione della scrittura cinese. Da sempre ama il cinema, il teatro, l'arte, la buona cultura insomma, e non appena ha potuto ne ha fatto un lavoro, o sta cercando di farlo, vista la giovane età… Per uno strano caso della vita, dopo periodi trascorsi in Spagna, Francia e Cina, si è trovata a vivere a Detroit, dove ha scoperto che c'è molta vivacità, anche artistica. Qui lavora in un museo e scrive per alcune testate, cercando di far conoscere la realtà detroitiana a chi ancora pensa che questa città esista solo nei film polizieschi Anni Ottanta.
  • Partha Sarathi Bose

    Fantastic!