Un auditorium nello smartphone. Firmato Beethoven, Mahler e Berliner Philharmoniker. In una app tutti i concerti (anche live) della mitica orchestra tedesca

Per testare l’applicazione è disponibile una registrazione gratuita della Sinfonia n. 4 di Beethoven e della Sinfonia n. 1 di Mahler, entrambe dirette da Sir Simon Rattle. Beethoven? Mahler? Sì, perché stiamo parlando di tecnologia che si incontra con la grande musica, e con la più grande orchestra del mondo. Ovvero i Berliner Philharmoniker, che […]

Per testare l’applicazione è disponibile una registrazione gratuita della Sinfonia n. 4 di Beethoven e della Sinfonia n. 1 di Mahler, entrambe dirette da Sir Simon Rattle. Beethoven? Mahler? Sì, perché stiamo parlando di tecnologia che si incontra con la grande musica, e con la più grande orchestra del mondo. Ovvero i Berliner Philharmoniker, che presentano una nuova applicazione che permette agli utenti della Digital Concert Hall di assistere su iPhone (dalla versione 4), iPad e iPod touch a tutti i concerti in diretta, a quelli presenti in archivio, di guardare i video didattici e le interviste agli artisti, oltre ad accedere a tutte le biografie dei musicisti. La Digital Concert Hall App (DCH App) – già disponibile gratuitamente sull’Apple Store – è stata progettata e sviluppata dalla Berlin Phil Media GmbH, una filiale dei Berliner Philharmoniker, e da Neofonie Mobile GmbH.
Con questa applicazione, i Berliner intendono rispondere alle richieste di molti utenti che desiderano accedere ai concerti anche dal proprio smartphone o applicativo ovunque si trovino o sul proprio televisore utilizzando la Apple TV. I contenuti premium sono accessibili acquistando i biglietti standard della Digital Concert Hall. Olaf Maninger (primo violoncello e Direttore Generale della Berlin Phil Media): “Con questa app abbiamo fatto un altro passo avanti per raggiungere con i nostri concerti le persone in tutto il mondo. È un modo semplice e intuitivo per accedere all’ampio contenuto della Digital Concert Hall e sfrutta tutte le possibilità della navigazione touch-screen; è divertente entrare nel mondo dei Berliner Philharmoniker e soprattutto poterlo fare ovunque ci si trovi. Con tutti questi vantaggi, l’app sarà un’integrazione importante del sito della Digital Concert Hall e delle applicazioni già esistenti per le TV”.
La Digital Concert Hall è la piattaforma video online creata dai Berliner Philharmoniker da cui vengono trasmessi circa quaranta concerti a stagione in diretta streaming in qualità HD dalla Philharmonie di Berlino. È disponibile, inoltre, un archivio sempre più ricco con registrazioni di concerti, progetti di didattica, documentari. Deutsche Bank sostiene la Digital Concert Hall sin dalla sua creazione nel 2008. La tecnologia audiovisiva è fornita da Sony.

– Giuseppe Pennisi

www.digitalconcerthall.com

CONDIVIDI
Giuseppe Pennisi
Ho cumulato 18 anni di età pensionabile con la Banca Mondiale e 45 con la pubblica amministrazione italiana (dove è stato direttore generale in due ministeri). Quindi, lo hanno sbattuto a riposo forzato. Ha insegnato dieci anni alla Johns Hopkins University e quindici alla Scuola superiore della pubblica amministrazione; per periodi più brevi a Salerno e a Palermo. Ha scritto una dozzina di testi di economia, pubblicati in Italia, Gran Bretagna, Svizzera e Germania, ed è editorialista economico di un paio di quotidiani. Da quando aveva l'età di 12 anni la sua passione è l'opera lirica (specialmente del Novecento e meglio ancora se contemporanea coniugata con electroacustic e live electronics). Ha contagiato la moglie e in parte i figli. Vaga, quindi, da teatro a teatro. Con un calepino a righe e una matita rossa. Il riposo forzato è in una barcaccia.