Il critico, sua moglie e una mostra filantropica. Elena Daverio Gregori in mostra a Milano con il marito Philippe

Lo sappiamo, quel che state pensando. “La solita raccomandata”. Beh, toglietevi quel sorrisetto beffardo dal volto, almeno per stavolta. Perché sì, la mostra in questione vede coinvolta Elena Daverio Gregori, e lei è proprio “quella” Daverio. La moglie del critico dandy telesalottiero Philippe Daverio, che continua a mietere successi con la riproposizione su Rai 5 […]

Elena e Philippe Daverio – Colazioni, Antonia Jannone, Milano

Lo sappiamo, quel che state pensando. “La solita raccomandata”. Beh, toglietevi quel sorrisetto beffardo dal volto, almeno per stavolta. Perché sì, la mostra in questione vede coinvolta Elena Daverio Gregori, e lei è proprio “quella” Daverio. La moglie del critico dandy telesalottiero Philippe Daverio, che continua a mietere successi con la riproposizione su Rai 5 di Passepartout, alla faccia dell’estrema miopia della Tv di stato, che ha pensato bene di chiudere la trasmissione, al grido di “senza tette al vento non si sopravvive”. In un servizio pubblico.
Tornando alla mostra, che è di scena a Milano alla galleria Antonia Jannone fino al 14 aprile: nessuna raccomandazione, fondamentalmente per “difetto oggettivo”. La mostra – titolo Colazioni – espone infatti una serie di fotografie del critico, che ogni tanto non disdegna di mettersi dietro a una macchina fotografica. Ed il soggetto in questo caso – lo vedete nella gallery qui sotto – è una tavola, sempre la stessa, apparecchiata con grazia dalla signora Daverio, e ripresa in ore e stagioni diverse. “Si respira un’aria cristallina, piacevole, poetica, fatta di piccole cose: piante, fiori, vasetti, marmellate, formaggi, caffè, giornali, curiosità…”. Last but not least: i proventi della mostra saranno devoluti al reparto di chirurgia toracica dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano.

Fino al 14 aprile 2012
Corso Garibaldi 125 – Milano
www.antoniajannone.it

  • Nevia Gregorovich

    …che sogno…la vostra unione! Ma è davvero cosi come si percepisce da queste foto ?
    Gregori potrebbe essere il mio, di cognome. Mio nonno era nativo di Grimalda in Istria. Ma la slavizzazione del paesino ad opera di un prete croato sotto l’Austria(fine 1800)ha permesso questi risultati.
    Mi nutro delle lezioni di Philippe Daverio e mi piacerebbe conoscere la signora Elena Gregori…
    Con ammirazione
    Nevia Gregorovich

  • luisa moscatelli

    foto che danno un senso di pace di tranquillità e di gusto per le piccole cose.
    Veramente belle!

  • Bruna

    Ciao Elena,
    peccato, mi è sfuggita questa data…..siete meravigliosi..! amo da sempre la vostra semplicità. Spesso e volentieri, seguo le varie trasmissioni di Philip,che mi affascina sempre!!!
    Un bacio.
    .Bruna

  • Philippe Daverio non delude mai. E la moglie deve essere, sua degna compagna. Intelligenti, colti,signori, sono una rarità in questa società globalizzata ed involgarita. Sono la dimostrazione di come si possa parlare con leggerezza di argomenti seri e con serietà di argomenti frivoli. Complimenti.

  • Esimeo dr.Daverio
    Sono Marasco Armando,da tempo che sto cercando di contattarLa,ho insegnato scultura al liceo artistico di Varese, Busto Arsizio,Potenza,Melfi e Rionero in Vulture.Ho diverse opere di scultua,pittura,grafica e alcunu plastici di architettura.
    Vorrei inviarLe un CD di tutte le opere per un prezioso Suo giudizio.Cordialmente La saluto,in attesa,grazie .

  • La sua seria preparazione culturare è imparegiabile.Non lo dico per adulazione,ma secondo la mia modesta cultura è cosi,fa onore all’italia e al mondo.