Cultura, territorio, ambiente, turismo. E radio. Anzi, Radio3 in Festival. A Cervia, per tracciare una nuova via ai divertimentifici…

L’arte in radio? No, in festival: al Festival di Radio3, che si svolge a Cervia dal 13 al 15 aprile. La cultura e il territorio, l’ambiente, il turismo: questo – spiega Marino Sinibaldi, direttore dell’emittente culturale tout court – è il filo conduttore della sesta edizione della manifestazione che porta la radio nella bellissima location […]

Marino Sinibaldi

L’arte in radio? No, in festival: al Festival di Radio3, che si svolge a Cervia dal 13 al 15 aprile. La cultura e il territorio, l’ambiente, il turismo: questo – spiega Marino Sinibaldi, direttore dell’emittente culturale tout court – è il filo conduttore della sesta edizione della manifestazione che porta la radio nella bellissima location dei Magazzini del Sale con idee e spettacoli su un nodo di grande attualità. Per dirla con uno slogan, può la cultura essere legata – e non negata – dal turismo? Può cioè significare conoscenza – e non consumo – del territorio? Può favorire la scoperta della ricchezza artistica diffusa in questi luoghi (come quasi ovunque in Italia) senza trasformarli in divertimentifici?
E per soddisfare questo importante concept chiamerà a raccolta tutte le discipline, dalla musica al teatro, dalla scienza alla letteratura, alle esperienze legate al sociale e allo spirituale, con personaggi del calibro di Stefano Benni e Alessandro Bergonzoni, tra gli altri. Non mancherà l’arte, rappresentata dallo storico dell’arte Flavio Caroli, che porterà il pubblico in un viaggio tra Oriente ed Occidente.La Ravenna antica, tappa intermedia dell’itinerario, sarà l’occasione per riflettere sulla contemporaneità e sulla relazione tra cultura e territorio.

– Santa Nastro

Il programma del festival

CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.