Non c’è niente da fare: è il momento della Corea. A fine mese a Seoul il nuovo store di 10corsocomo, la creatura arte-moda-design di Carla Sozzani

Tutti lì, da anni, a chiedersi se sia il primo o il secondo concept store di moda e dintorni a livello planetario. Il ballottaggio è sempre il solito: 10corsocomo (Milano) contro Colette (Parigi); e tutti liberi di prendere posizione e parteggiare. Sta di fatto che la compagine meneghina, a differenza di quella d’oltralpe, sta lavorando […]

Gli spazi di relax del 10corsocomo milanese, in Corso Como 10 appunto

Tutti lì, da anni, a chiedersi se sia il primo o il secondo concept store di moda e dintorni a livello planetario. Il ballottaggio è sempre il solito: 10corsocomo (Milano) contro Colette (Parigi); e tutti liberi di prendere posizione e parteggiare. Sta di fatto che la compagine meneghina, a differenza di quella d’oltralpe, sta lavorando molto intensamente per diffondersi in tutto il mondo. E ci abbiamo decisamente preso, quando vi abbiamo parlato insistentemente (scopiazzando quanto afferma già da mesi il nostro Pier Luigi Sacco) della galoppata culturale coreana se è vero come è vero che è proprio a Seoul che la creatura di Carla Sozzani aprirà a fine marzo un nuovo negozio.
E proprio in nome di Carla Sozzani, anche la nuova apertura coreana proseguirà il discorso di commistione tra food, moda, arte contemporanea, fotografia (ben sappiamo dell’importante galleria nei fantasmagorici cortili del 10corsocomo originale, quello di Milano) e design con a disposizione qualcosa come 1200 mq al quinto piano di AvenueL, uno dei più importanti department store della metropoli asiatica. E per il progetto architettonico? Anche per la sua seconda apertura a Seoul (la prima risale al 2008), la Sozzani si è rivolta ad un artista della sua scuderia, l’americano Kris Ruhs.

www.10corsocomo.co.kr