Marlene Dumas su Artribune. La sue opere, ma soprattutto lei, l’icona della figurazione contemporanea. Ecco la fotogallery della mostra a Milano

“Dipingere è una relazione d’amore… un po’ come il rapporto materno”. Sorridente e gioviale, Marlene Dumas (Città del Capo, 1953) si racconta ai giornalisti nella preview di Sorte, la personale che apre al pubblico il 13 marzo – fino al 17 giugno – alla Fondazione Stelline. Un grande evento per Milano che non solo ospita […]

Marlene Dumas

Dipingere è una relazione d’amore… un po’ come il rapporto materno”. Sorridente e gioviale, Marlene Dumas (Città del Capo, 1953) si racconta ai giornalisti nella preview di Sorte, la personale che apre al pubblico il 13 marzo – fino al 17 giugno – alla Fondazione Stelline. Un grande evento per Milano che non solo ospita una delle figure più illustri della ricerca figurativa dagli anni Ottanta in poi, ma anche perché proprio per questa mostra la Dumas ha realizzato quindici delle ventidue opere presenti in mostra.
Tra le opere inedite una serie di dipinti creati attraverso il confronto col contesto l’ex-collegio delle giovani orfane, “le Stelline”, fino ai dipinti che riflettono sul concetto di “maternità” nati dall’incontro con la Pietà Rondanini e i film di Pasolini. Presenti in conferenza stampa, assieme alla grande artista, il presidente della Fondazione Stelline Camillo Fornasieri, il curatore Giorgio Verzotti, il regista del film in  mostra (“Miss Interpreted – Marlene Dumas”) Rudolf Evenhuis e Alessandra Klimciuk. Artribune c’era, e s’è fatta un giro per voi, fotocamera alla mano…

– Caterina Misuraca

Fino al 17 marzo 2012
Corso Magenta 61 – Milano
Orari: martedì – domenica (10\20) – chiuso lunedì
Biglietti: intero euro 8 – ridotto euro 6 – scuole euro 3
www.stelline.it


 

CONDIVIDI
Caterina Misuraca
Caterina Misuraca nata a Lamezia Terme nel 1976. Vive e lavora a Milano. Laurea all’Università di Bologna in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo. Giornalista di cronaca, politica, costume e società. Curatrice mostre d’arte sociale (tra queste: OggettInstabili - Moti Urbani StazionImpossibili). Contitolare Agenzia di Comunicazione Misuraca&Sammarro. Organizza eventi di critical fashion ed ecodesign (tra questi: Natura Donna Impresa Verso Expò 2015 - IOricicloTUricicli). Dal 2008 collaboratrice di Exibart, da marzo 2011 passa ad Artribune.
  • printe

    Che belle foto, pero’ non mi mostra nella sequenza le ultime sei