Da mercoledì 24 a venerdì 26 gennaio, Palazzo Grassi – Punta della Dogana, in collaborazione con il Fashion in Film Festival di Londra, l’Università IUAV di Venezia e la Central Saint Martins University of Arts di Londra, presenta due giornate di proiezioni aperte al pubblico. Ad accompagnare il programma c’è poi Fashion Aperture, un workshop riservato agli studenti di Università IUAV di Venezia, Università Ca’ Foscari di Venezia e Accademia di Belle Arti di Venezia. La selezione cinematografica è a cura di Marketa Uhlirova, co-fondatrice e direttrice del Fashion in Film Festival; mentre il workshop è organizzato da Alessandra Vaccari, IUAV, e Caroline Evans, Saint Martins University e vede la prestigiosa partecipazione della fashion designer Nanni Strada.
Tra i tanti highlight del programma, segnaliamo la prima italiana del film Inferno Unseen (2017, 60’). L’opera nasce in seguito al ritrovamento di dodici ore circa di rushes inediti di Inferno, film del 1964 del regista francese Henri-Georges Clouzot (Niort, 1907 – Parigi, 1977), rimasto incompiuto. Le pellicole mostrano esperimenti cinetici, composizioni astratte e ritraggono alcuni attori come Romy Schneider, Serge Reggiani, Dany Carrel e Jean-Claude Bercq durante le prove di scena o mentre si prestano come soggetto di vivaci test ottici. Questo materiale è stato rimasterizzato in un nuovo film e impreziosito dalla colonna sonora firmata da Rollo Smallcombe, composta da brani elettronici pensati appositamente per questa edizione, che comprende la voce di Serge Bromberg (fondatore e direttore della Lobster Films), autore di questo fortunato recupero avvenuto nel 2007.

Fashion in Film Festival & Fashion Aperture
Venezia, Teatrino di Palazzo Grassi
Da mercoledì 24 a venerdì 26 gennaio 2018, ore 18.30
www.palazzograssi.it

Dati correlati
Spazio espositivoTEATRINO DI PALAZZO GRASSI
Indirizzocalle delle Carrozze - Venezia - Veneto
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.