Un trailer che è già una piccola opera. Caleidoscopici collage animati, sulle note della celebre canzone del film Cabaret di Bob Fosse, raccontando in un minuto e mezzo colori e atmosfere dell’evento trevigiano, ormai un appuntamento tradizionale per il territorio di Revine Lago: sperimentazione, ricerca, approccio giocoso e multidisciplinare, internazionalità. Lago Film Fest cresce e raccoglie consensi, accreditandosi progressivamnente come realtà di qualità nel settore del cinema indipendente.

Willkommen, bienvenue, welcome: l’attacco del brano, fedele all’originale, e poi il testo stravolto e adattato all’occasione, con ironia. “Come over, take a seat, stranger… Shut down your cellphone and follow the frog, as it jumps in the murky depths of your subconsciuous… Short movies, video-art, trinkets…. come over, take a seat, stranger!“. E seguendo il balzo nell’acqua della rana, si accendono le luci sullo schermo e la favola comincia. Di notte, sulla riva del lago…

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.