Servizio di Francesco Sala
Produzione: Artribune Television

Dodici videoinstallazioni che documentano la ricerca artistica di Bill Viola, a partire dalla metà degli anni Settanta a oggi. È questo il concept della retrospettiva voluta dal FAI. Fondo Ambiente Italiano, per rendere omaggio al grande artista americano, uno dei padri della videoarte internazionale. Bill Viola. Reflections, allestita nella prestigiosa sede di Villa Panza a Varese, stabilisce un dialogo intimo, una sorta di affinità elettiva con l’humus della collezione di Giuseppe Panza: lo spazio espositivo delle Scuderie e un’ala del primo piano si trasformano in un percorso spirituale, un viaggio tra luce, colore e misticismo.
Nell’intervista raccolta per Artribune Television da Francesco Sala, Bill Viola si racconta, esplorando in pochi minuti, con suggestioni precise ed efficaci, il senso del rapporto tra videoarte e spiritualità, tecnologia ed emotività, dimensione interiore e dimensione estetica. L”esistenza? Una grande avventura creativa, nel segno della comunione umana tra soggetti che provano a sconfiggere l’effimero, attraverso la potenza di segni, gesti, tracce da lasciare dietro di sé, al mondo e agli altri…

fino al 28 ottobre 2012
www.fondoambiente.it

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.