La città, l’acqua e l’architettura sono i riferimenti visivi e concettuali della mostra Astrattismi paralleli, a cura di Valerio Dehò, allestita presso lo Spazio Oberdan di Milano. In esposizione gli scatti di Carlo D’Orta e Danilo Susi, frutto di percorsi distinti ma convergenti, entrambi incentrati sullo studio dei riflessi e dell’elemento astratto. Alle opere dei due fotografi sono affiancati i dipinti di Albano Paolinelli

film maker Marco Aprile
coordinamento Helga Marsala
produzione Artribune Television

  • stefania

    fantastico!!!

    • Alessandro

      Effettivamente è una delle mostre più interessanti viste in questi ultimi tempi, sia per il tema che sviluppa sia per la perfetta fusione dei tre artisti che pur essendo molto diversi tra loro riescono ad evidenziare tre modi di leggere ed interpretare la natura e la città attraverso osservazioni molto personali. Belle le opere esposte.
      Particolari ed interessanti le opere e l’impaginazione di Paolinelli.
      Grande mostra!

  • complimenti d` Atene

  • bellissima combinazione dei tre artisti !
    belle opere ……bravo Carlo !!!!!
    un caro saluto Cristina P.

  • Gilda

    Complimenti, è una mostra molto interessante! Bello il percorso artistico degli artisti!
    Auguri Carlo!
    Gilda S.

  • Ottavio

    Semplicente…fantastico…!!!!!!
    Complimenti, e …..Auguri…!!!!!
    Ottavio P.

  • giancarla

    Complimenti!!! Posso dire che l’artista ha superato il giurista?
    Auguroni!
    Giancarla