Antonello Sedda e il mestiere della armi clandestine

Limes Gallery, Cagliari – fino al 30 settembre 2015. Un sorprendente reportage. È quello di Antonello Sedda sul sottobosco del collezionismo d’armi in Sardegna.

Antonello Sedda – L’esercito silenzioso
Antonello Sedda – L’esercito silenzioso

Molto più diffuso di quanto si possa immaginare, il fenomeno del collezionismo d’armi clandestino, affidato allo sguardo lucido e talvolta ironico di Antonello Sedda (Sassari, 1981) nel coraggioso work in progress iniziato due anni fa, diventa lo scottante tema della personale d’esordio. Mitragliatrici, kalashnikov, pistole, coltelli, munizioni e residuati bellici in bella mostra su tavoli o letti, spesso in ambienti domestici del tutto insospettabili, frutto della passione e del fanatismo di collezionisti invisibili, sono tradotti in immagini dalla parvenza innocua, quasi rassicurante. Tra le mani di personaggi in tenuta da guerra, fieri di ostentare i preziosi cimeli o grottescamente mascherati nell’atto di iniziare una sfida. Una ricognizione sul territorio del nord della Sardegna che lascia sgomenti per espansione e devozione, per la manutenzione puntuale e attenta che diventa rito e le trasforma in oggetti di culto, pronti a essere utilizzati nelle gare di tiro a segno, rigorosamente da individui di sesso maschile. Ma che soprattutto induce alla riflessione su quanto, in questo, gli Usa non siano (purtroppo) così lontani.

Roberta Vanali

Cagliari // fino al 30 settembre 2015
Antonello Sedda – L’esercito silenzioso
a cura di Arianna Beretta
LIMES GALLERY
Via San Giovanni 178
[email protected]
www.limesimage.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/47768/antonello-sedda-lesercito-silenzioso/

CONDIVIDI
Roberta Vanali
Critica, curatrice e giornalista d’arte contemporanea. Ha collaborato con le riviste d’arte Ziqqurat, Terzocchio e Grandimostre. 2000/2010 Caporedattrice per la Sardegna della rivista online e cartacea Exibart. Da gennaio a dicembre 2006 direttrice della Galleria Studio 20, via Sulis 20, Cagliari. Da marzo 2011 Caporedattrice per la Sardegna della rivista ARTRIBUNE Ideatrice della rubrica di iconografia Icon (on) Graphy per la rivista Artribune. Da aprile 2010 consulente artistica della galleria online Little Room Gallery. Da ottobre 2006 curatrice del blog BlogArte http://robertavanali.blogspot.com/ e della rubrica Interviews. Ha redatto circa 250 articoli e curato oltre cinquanta mostre in spazi pubblici, privati e musei.