Cartoline da un futuro che è già ora

Circoloquadro, Milano – fino al 15 dicembre 2013. Cinquanta giovani artisti per una parete bianca. Una collezione di immagini, rigorosamente in formato cartolina, per documentare tendenze e sensibilità tra loro diverse: per un piccolo atlante del contemporaneo.

postQards - Michael Rotondi - Circoloquadro, Milano 2013

Appunti visuali, lanciati sulla parete come si fa con i post-it sul frigorifero: cardiotonici della memoria, frammenti che invitano a osservare e ricordare cosa offre la scena. In modo naturalmente e dichiaratamente parziale – gli intenti enciclopedici sono rimasti in Laguna – ma non per questo meno utile ed efficace. Sono cinquanta i giovani artisti censiti dal radar di Circoloquadro, chiamati a comporre quella che più che una mostra suona come un’opera collettiva: formato 13×18, cinque opere a testa, divieto di cornici. Un muro trasformato in bacheca per dichiarazioni di estetica e perché no annunci: ecco gli eleganti collage di Michael Rotondi e Anthony Zinonos affacciarsi sulle ironiche composizioni con cui Francesco Fossati aggira la consegna costruendo con le rilegature sfrangiate di vecchi numeri di riviste d’arte effimere cornici aperte sul nulla.

Francesco Sala

Milano // fino al 15 dicembre 2013
postQards
a cura di Marta Cereda
CIRCOLOQUADRO
Via Thaon di Revel 21
02 6884442
[email protected]
www.circoloquadro.com  

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.
  • paolo

    Francesco Sala è amico di Rotondi?

  • Laura

    Anche di Fossati e Zinonos?