Personaggi in cerca di una storia

Nello studio fotografico di Rainer Elstermann, oltre alla strumentazione tecnica, ai costumi di scena, alle luci, si aggiungono i giochi della mente del fotografo. Lo si può scoprire negli spazi della galleria Barbara Paci a Pietrasanta, fino al 9 settembre.

Rainer Elstermann - Toni Jutta and Jae

Un uomo in uniforme, una ballerina di cabaret, un acrobata mascherato, bambini che ci guardano pensierosi: sono alcuni tra i personaggi che occupano il teatro fotografico creato da Rainer Elstermann (Berlino, 1965) insieme allo stilista e scenografo Andreas Stamm.
Inside the Grey Room è una terra di mezzo, uno spazio del possibile nel quale affiorano figure ancora intrise di quel grigiore dal quale sono nate. Sospese, enigmatiche, sono venute fuori da quel “caleidoscopio di memorie” che è il passato di Elstermann: racconti di famiglia, visioni, pensieri, oggetti d’infanzia, tutto ciò che la sua mente ha assorbito e ora improvvisamente ripresenta. Verità storica e finzione scenica si intrecciano; i personaggi vestono abiti d’epoca,  e le loro acconciature, insieme alle pose insolite, ci dicono che hanno appena vissuto qualcosa. Una storia. Oppure si accingono a compierla?

Ottavia Sartini

Pietrasanta // fino al 9 settembre 2012
Rainer Elstermann –
Inside the Grey Room
Testo critico di Karl E. Johnson
BARBARA PACI GALLERIA D’ARTE
Piazzetta del Centauro 2
0584 792666

[email protected]
www.barbarapaciartgallery.com

CONDIVIDI
Ottavia Sartini
Ottavia Sartini (Viareggio, 1987) dopo la laurea in Storia e tutela dei beni artistici con una tesi su Guelfo Civinini, conosciuto giornalista di guerra ma dimenticato critico d’arte in attività dai primi anni del ‘900, continua la sua formazione per conseguire la Laurea in Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università degli Studi di Firenze. Sta muovendo i suoi primi passi nel mondo dell’informazione artistico culturale su Artribune ed altre testate a tiratura locale tra Firenze e la Versilia.