I leggiadri meteoriti di Julia Klemm

Le composizioni di una giovane artista tedesca di scena a Roma. Fra tenore analitico e grazia unmonumental. Presentata da Giuliana Stella, Julia Klemm è in mostra fino al 1° giugno negli spazi del collettivo di creatività e produzione audiovisiva Lasituazione.

Julia Klemm - Strati - veduta della mostra presso LaSituazione, Roma 2012

Julia Klemm (Bachnang, 1983; vive a Monaco di Baviera) realizza composizioni in bilico tra collage e scultura, attingendo a immagini satellitari relative a porzioni di superficie terrestre, apparentemente più “astratte” che reali. Le sue sono fantasie di compressioni dell’immagine ambivalente del mondo, che assumono sembianze di leggiadri meteoriti, grazie alla qualità “terrigna” del cartone, e al fatto che per paradosso la loro “pelle” ha connotati optical e riduzionisti.
Va a segno il tentativo di coniugare sintassi cubista e tonalità psichedeliche, così come il proposito di evocare l’effetto ingenerato dalla compresenza di tinte calde e fredde, che tanto ha emozionato chi ha potuto osservare il nostro pianeta da distanze siderali. Proposta schietta e ispirata, in cui convivono tenore analitico e grazia tipicamente unmonumental.

Pericle Guaglianone

Roma // fino al 1° giugno 2012
Julia Klemm – Strati
a cura di Giuliana Stella
LASITUAZIONE ACT
Via Casilina 5e
[email protected]
www.lasituazione.com

CONDIVIDI
Pericle Guaglianone
Pericle Guaglianone è nato a Roma negli anni ’70. Da bambino riusciva a riconoscere tutte le automobili dalla forma dei fanali accesi la notte. Gli piacevano tanto anche gli atlanti, li studiava ore e ore. Le bandiere erano un’altra sua passione. Ha una laurea in storia dell’arte (versante arte contemporanea) ma è convinto che nessuna immagine sia paragonabile per bellezza a una carta geografica. Da qualche anno scrive appunto di arte contemporanea e ha curato delle mostre. Ha un blog di musica ma è un pretesto per ingrandire copertine di dischi. Appena può si fionda in qualche isola greca. Ne avrà visitate una trentina.