Il sole di Olafur Eliasson diventa una lampada Ikea. Pensata per l’Africa

Sono già mezzo milione le lampade Ikea a basso costo, che fanno uso di energia solare, distribuite nell’Africa subsahariana. A metterle sul mercato il famoso colosso svedese.

La Little Sun di Olafur Eliasson

La scorsa primavera, durante l’Ikea Art Event, la nota azienda svedese di design aveva annunciato alcune collaborazioni con artisti e designer che avrebbero dovuto produrre serie limitate di oggetti, da rivendere in tutto il mondo a pochi fortunati. Recente è invece la notizia che l’artista danese Olafur Eliasson e il colosso dei mobili lowcost cominceranno una collaborazione per produrre una gamma di oggetti ecosostenibili – e a prezzi accessibili – che funzioneranno utilizzando energia rinnovabile. A partire dal concetto delle lampade Little Sun, la luce a energia solare dovrà trovare piccoli dispositivi che siano in grado di produrla e renderla compatibile con gli stili di vita delle popolazioni che non hanno accesso all’elettricità.

IL PICCOLO SOLE DI OLAFUR

Alla piccola e giallissima lampada Little Sun, infatti, bastano 5 ore di esposizione alla luce solare per fornire 4 ore di illuminazione intensa o 10 ore di luce tenue. La soluzione ideale per il risparmio energetico e il consumo sostenibile, soprattutto in quei paesi dove la disponibilità dell’elettricità non può essere data per certa. L’idea di Eliasson e Ottesen ha finalità nobili e mire di scala globale. Little Sun non è un semplice oggetto/giocattolo da portare ovunque, in qualunque occasione. Presentato per la prima volta nel luglio 2012 alla Tate Modern di Londra, il progetto dell’artista danese ha sempre avuto come obiettivo mercati come Kenya, Senegal, Nigeria, Etiopia e Ghana, elaborando un nuovo progetto di economia sociale. E così è stato: l’oggetto è ora venduto a basso costo in oltre 600 negozi africani.

UNA LAMPADA PER L’AFRICA

Mezzo milione di Little Sun sono già state distribuite nell’Africa subsahariana, ma la nuova collaborazione con la società di design svedese Ikea incrementerà la ricerca su Little Sun nel campo delle soluzioni alternative. La nuova gamma di prodotti è ancora top secret e sarà infatti svelata l’anno prossimo, nel 2019, quando l’ormai famigerato catalogone Ikea comincerà ad essere presentato assieme alla nuova campagna pubblicitaria e imbucato nelle cassette della posta. Curiosi no?

-Ginevra Bria

 

Dati correlati
AutoreOlafur Eliasson
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Ginevra Bria
Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. È specializzata in arte contemporanea latinoamericana.